Home QuiBrindisi VIZZINO: “SUL FUTURO DI EDIPOWER NIENTE POLEMICHE. CONFRONTIAMOCI”

VIZZINO: “SUL FUTURO DI EDIPOWER NIENTE POLEMICHE. CONFRONTIAMOCI”

da Redazione
Pubblicato Ultimo aggiornamento: 0 commento 77 visite

vizzino_mauroIl Consigliere regionale Mauro Vizzino, dopo le polemiche nate in seguito ad una sua valutazione sul futuro della centrale Edipower di Brindisi, scrive: “Riguardo alle reazioni che ho registrato a margine del mio intervento sul futuro della centrale Edipower dei giorni scorsi non intendo entrare in polemica con nessuno, né tanto meno rispondere con altre inutili precisazioni.

Credo che ognuno debba assumersi la responsabilità politica di rappresentare nel migliore dei modi il mandato ricevuto dai propri elettori perché ritengo che è a loro che bisogna rispondere. Per superare punti di vista differenti bisogna dialogare, non scontrarsi e polemizzare. Dispiace registrare che questo atteggiamento positivo nel territorio brindisino è assente da diversi anni. Ѐ arrivato il momento di programmare, in un territorio martoriato dalla disoccupazione e dall’aumento del disagio economico dei cittadini, una politica molto più attenta al dialogo e meno alla contrapposizione; che sappia avviare confronti costruttivi piuttosto che sterili polemiche. L’obiettivo comune deve essere quello di contribuire allo sviluppo del territorio, da tutti invocato, per invertire un trend negativo che ci assilla da anni. In questo momento storico lo scontro non serve più, se mai esso sia servito a qualcosa in passato. Nella mia attività politica continuerò a fare in modo che le decisioni che si assumono a livello istituzionale siano sempre rispettate. In questa fase mi riferisco soprattutto a quanto è emerso la scorsa settimana in Prefettura sulla vicenda Edipower: se la Regione Puglia ha preso l’impegno di convocare le parti per verificare la fattibilità di un progetto diverso da quello non autorizzato presentato dall’azienda in passato, non vedo ragioni perché si debba liquidare a priori con un parere negativo la vicenda”.

spazio

Potrebbe piacerti anche

QuiMesagne – redazione@quimesagne.it
Testata giornalistica Qui Mesagne registrata presso il Tribunale di Brindisi Registro stampa 4/2015 | Editore: KM 707 Smart Srls Società registrata al ROC – Registro Operatori della Comunicazione n. 31905 del 21/08/2018

Amministratore Unico/Direttore Editoriale: Ivano Rolli  – Direttore Responsabile: Cosimo Saracino

Copyright ©2022 | Km 707 Smart Srls | P.I. 02546150745

Realizzato da MIND