Il Mesagne perde una partita compromessa già dopo 5 secondi dal fischio d’inizio. Il Barletta approfittando di una grossa distrazione della difesa riesce a mettere in rete pochi secondi dopo il calcio d’inizio. Per 90 minuti la squadra di Mister Ribezzi tenta in tutti i modi di agguantare almeno il pareggio ma non ci riesce. Due tempi con due velocità di gioco differenti. Nel primo tempo le due squadre hanno ritmato a tal punto il gioco che l’attaccante del Barletta Saana, autore del gol, è stato espulso. Nel secondo tempo il Barletta ha anestetizzato il gioco gestendo il vantaggio fino all’ultimo secondo.

Qui la cronaca

Mesagne – Barletta 0 – 1
Reti:
Saani (B) 1 pt

1° Tempo:
Nel Barletta è assente per squalifica Scialpi.
Nel Mesagne è fuori Petracca, che sta recuperando da una lunga influenza, e il difensore Franco.
1 Barletta subito in vantaggio con saani, prendendo di sprovvista la difesa gialloblù
Saani viene ammonito perché nell’esultare si toglie la maglietta
5 annullato un gol al Barletta a saani, per fuorigioco, ma il pallone era stato preso con la mano, c’erano gli estremi per un secondo cartellino giallo
9 il Barletta protesta per un presunto fallo di mano commesso da boulam, ma l’arbitro lascia giocare
24 giocata di Tourè che fa un sombrero sul suo avversario, serve al centro una palla, che nessuno tocca
25 cross di Gallù, colpo di testa alto di campioto
31 doppio miracolo di maraglino che compie due grandi parate su tiri ravvicinati prima su saani e poi su nannola
32 Barletta in 10 uomini
Viene ammonito e poi espulso per doppia ammonizione saani
45 tiro da fuori di Molfetta ma sansonna con l’aiuto della traversa la devia in angolo.
Dal corner si rende pericoloso galasso con un tiro a volo
45 minuti di recupero 3
Il primo tempo finisce con il Barletta in vantaggio per 1 a 0.

2° Tempo:
4 cross di schirinzi direttamente sul portiere
12 tiro da fuori di galasso, ma è centrale
22 non si registrano occasioni
24 punizione di de carlo, un difensore barlettano stava per commettere una autorete
34 diagonale alto di lorusso
35 cross teso di molfetta, non riesce a girarla marti, e il pallone si spegne sul fondo
Il seconda tempo non sta regalando emozioni
Il Barletta preferisce gestire il vantaggio senza rendersi pericoloso, chiudendo gli spazi al Mesagne
45 minuti di recupero 4
46 il Mesagne protesta per un presunto tocco di mano da parte di un difensore bianco rosso
47 rigore netto non dato al Mesagne per un fallo su marti
Finisce con la vittoria del Barletta.
Con questa vittoria il Barletta sale a 42 punti in classifica, ottenendo l’undicesima vittoria in campionato, portando a 17 la striscia dei risultati utili consecutivi e conserva l’imbattibilità fuori casa, dove ancora non ha mai perso.
Il Mesagne resta fermo a 22 punti, e dopo due vittorie consecutive, subisce la decima sconfitta in campionato
Prossima giornata Brindisi – Mesagne sabato 16 febbraio ; Barletta – UC Bisceglie.

Formazioni e Tebellino della gara:

Formazione MESAGNE
1 maraglino
2 boulam
3 schirinzi
4 nyassi
5 indirli
6 gallù
7 molfetta
8 difino
9 campioto
10 tourè
11 galasso
_______________________
12 scarafile
13 de carlo
14 marti
15 lorenzo
16 di lauro
17 castano
18 petruccetti
19 politi
20 mbengue

Allenatore: Ribezzi

CAMBI MESAGNE:
1) ESCE il n 8 ENTRA il n 13 al min 8 st
2) ESCE il n 9 ENTRA il n 15 al min 13 st
3) ESCE il n 5 ENTRA il n 14 al min 23 st
4) ESCE il n 11 ENTRA il n 16 al min 26 st
5) ESCE il n 7 ENTRA il n 19 al min 38 st

AMMONITI MESAGNE: 8, 11, 3,

ESPULSI MESAGNE: nessuno

Formazione Barletta
1 sansonns
2 telera
3 lamacchia
4 diomande
5 bruno
6 zingrillo
7 nannola
8 milella
9 saani
10 faccini
11 negro
_____________________
12 capossele
13 cristallo
14 barrasso
15 dinoia
16 fanelli
17 morra
18 varsi
19 lorusso
20 diterlizzi

Allenatore: Cinque

CAMBI BARLETTA:
1) ESCE il n 10 ENTRA il n 19 al min 1 st
2) ESCE il n 7 ENTRA il n 14 al min 26 st
3) ESCE il n ENTRA il n al min
4) ESCE il n ENTRA il n al min
5) ESCE il n ENTRA il n al min

AMMONITI BARLETTA: 9, 3, 19

ESPULSI BARLETTA: Saani (doppia ammonizione)

ARBITRO: Iannella di Taranto
PRIMO ASSISTENTE: Battista di Lecce
SECONDO ASSISTENTE: Spedicato di Lecce