“Una bracciata… a distanza” con Monica Priore e i ragazzi della Materdona

“Una bracciata… a distanza” è il titolo che gli alunni della 2^AA della Scuola Materdona-Moro hanno voluto dare all’incontro con la famosa mesagnese Monica Priore, campionessa di nuoto e autrice di varie pubblicazioni sulla sua esperienza di donna affetta da diabete di tipo 1.

L’incontro è avvenuto oggi, 1 ottobre 2020, nell’Aula Magna del plesso Materdona, dove i ragazzi e le ragazze hanno potuto dialogare con Monica sulla sua straordinaria avventura umana e sportiva, raccontata nel libro “Il mio mare ha l’acqua dolce”, libro che la classe ha letto durante la pausa estiva con grande interesse.

Tenuto conto del particolare momento che si sta vivendo a causa dell’emergenza Covid, l’evento si è svolto in tutta sicurezza alla presenza della prof.ssa Giuseppa Pennetta, che ha coordinato il progetto lettura, e del Dirigente Scolastico Salvatore Fiore che ha sottolineato l’importanza del messaggio emerso durante l’incontro: un messaggio di coraggio e sacrificio nell’affrontare le numerose difficoltà causate dal diabete. Lo stesso coraggio e sacrificio che oggi si chiede a tutti, ragazzi e adulti, per combattere e resistere ai pericoli della pandemia, consapevoli dell’importanza del rispetto delle regole e delle misure di sicurezza, a beneficio della salute di tutti.

L’incontro si è concluso con l’immancabile foto di gruppo…con mascherina, e con l’augurio che la scuola continui ad essere un luogo sicuro e insostituibile di informazione e formazione per tutti i nostri ragazzi.

Dona 20,00 € Dona l'importo che vuoi tu! Dona 10,00 € Dona 5,00 € Come funziona PayPal

Related Articles