Home Dal Territorio “Un Natale da raccontare”, continuano le visite guidate inedite per scoprire il Castello e il Centro Storico

“Un Natale da raccontare”, continuano le visite guidate inedite per scoprire il Castello e il Centro Storico

da Cosimo Saracino
0 commento 79 visite

  

 

Continua anche questo fine settimana l’iniziativa “Un Natale da Raccontare”, serie di visite guidate per scoprire i Beni Culturali di Mesagne. L’evento, realizzato in occasione delle festività natalizie, è organizzato dall’Ufficio Informazioni e Accoglienza Turistica IAT, dall’assessorato al Turismo, dall’assessorato alla Cultura e dall’associazione promoCultura.

Gli organizzatori hanno realizzato un vero e proprio programma che è partito sabato 19 dicembre, con un ottimo riscontro di partecipazione, e che si sta ripetendo ogni fine settimana per complessivi 6 appuntamenti che hanno l’intento principale di promuovere e valorizzare in modo nuovo il patrimonio monumentale e culturale della città.

Il primo appuntamento di questo fine settimana è previsto per sabato 2 gennaio con “Storie da scoprire”, visita guidata al Centro Storico per poi continuare domenica 3 gennaio con “I racconti del Castello”. Entrambi gli appuntamenti, che avranno inizio alle 17.30, proporranno un nuovo percorso in cui saranno i racconti, le storie, le leggende, le vicende e i documenti a parlare per una esperienza nuova, emozionante e coinvolgente.

Durante la passeggiata per il centro storico che si terrà sabato 2 gennaio sarà possibile ascoltare i racconti sulle porte di accesso alla Città, sul terremoto del 1743 e il miracolo della Vergine. Sarà anche l’occasione per ascoltare la commovente storia delle Clarisse che pregavano il Sindaco di non essere mandate via dal loro monastero, che sarà poi demolito per ricavare l’attuale Piazza Commestibili. Oppure la storia del bambino che salito sulla Chiesa Madre fu salvato da un mesagnese coraggioso.

Durante la visita guidata al Castello sarà invece possibile ascoltare i racconti su Federico II o Giovanni Antonio Orsini del Balzo, ma anche la storia sul furto dell’olio o delle vicende legate all’amata Principessa Vittoria Capano.

Le visite guidate, inserite nel programma del Natale mesagnese, sono gratuite e partiranno alle 17.30 dal Castello di Mesagne.

Per partecipare è consigliata la prenotazione contattando i numeri 328 0014735 (anche con whatsapp) o lo 0831 738898; per avere maggiori informazioni sull’evento è possibile visitare la pagina social dello IAT www.facebook.com/iatmesagne.

 

Hashtag: #vivereMesagne; #Mesagnedascoprire; #visiteguidategratuite; #weareinPuglia; #CastellidellAltoSalento; #viaggiareinPuglia

spazio

Potrebbe piacerti anche

QuiMesagne – redazione@quimesagne.it
Testata giornalistica Qui Mesagne registrata presso il Tribunale di Brindisi Registro stampa 4/2015 | Editore: KM 707 Smart Srls Società registrata al ROC – Registro Operatori della Comunicazione n. 31905 del 21/08/2018

Amministratore Unico/Direttore Editoriale: Ivano Rolli  – Direttore Responsabile: Cosimo Saracino

Copyright ©2022 | Km 707 Smart Srls | P.I. 02546150745

Realizzato da MIND