E’ stata notificata solo qualche giorno fa l’ordinanza di messa in sicurezza dell’immobile di via Eschilo. Dopo più di sei mesi dalla firma, gli uffici sono riusciti ad individuare il legale che segue le pratiche della ditta che stava costruendo il palazzo nei pressi dello Scientifico. Adesso sarà più semplice almeno lo smontaggio della gru che nei giorni di forte vento rischia di cadere. Le famiglie residenti della zona segnalano la presenza di ragazzi che giocano all’interno dei piani alti del palazzo. Le scritte sui muri e la recinzione divelta in più punti confermano le loro preoccupazioni.

rosanna
rosanna
rosanna
ferraro