spazio

UFFICIO RECLAMI – Via San Vito senza luminarie natalizie, la delusione di una commerciante

“Pensiero della mia solita notte insonne…
Non mi sono mai lamentata, mi è sempre piaciuto tutto o quasi.Ho sempre condiviso scelte,a volte di più a volte meno,ed educazione e spirito di gruppo mi hanno sempre imposto di comprendere.
Quest’anno dico no! NO!
Non capisco perché Via Roberto Antonucci sia rimasta al buio! Diritta diritta alla Porta Grande, perpendicolare a Piazza Vittorio Emanuele, dove confluiscono le meravigliose Vie,tutte addobbate a festa ,belle belle ed io felice di guardarle! Io proprio non capisco perché tale via, per tutti Via San Vito, debba rimanere al buio!
Unica e sola al buio!
Brutto esteticamente! E non solo!
Eppure ci siamo noi, che rimaniamo imperterriti da oltre 30 anni a provare a farla vivere. Il fruttivendolo, la lavanderia, il negozio di tendaggi, la pizzeria, il negozio di creazioni moda, il parrucchiere e la farmacia ultimi nati che danno ancora più lustro alla via, ed infine io con la mia boutique. Noi, i sopravvissuti, anche quest’anno rimarremo al buio. BUIO!
E questo non è il buio della mancanza di lucine, non è il buio della mancanza di festa. Tutti sanno che per me il Natale non è festa… è lutto, dolore, disperazione. Eppure quest’anno dico NO! Non condivido! Perché questa assenza è mancanza di gusto estetico, di uniformità, e sopratutto è mancanza di tatto, di sensibilità , di attenzione, di cuore. Non sono arrabbiata, non sono polemica, sono delusa…” Rita Caprioli

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *