I residenti di Via Rini, centro storico di Mesagne, dopo aver messo in evidenza nella giornata di ieri la scelta del Comune di tracciare solo 4 posti auto sulla via rispetto alle tante macchine che potrebbero trovare un parcheggio, tornano a scriverci per lamentare l’indifferenza degli uffici preposti. A loro consigliamo di fare una sottoscrizione motivata e di inviarla all’attenzione della Commissaria Prefettizia, dott.ssa Cicoria, che si è detta disponibile ad avere un dialogo con i mesagnesi. Di seguito il messaggio giunto in redazione: “Salve vi ringraziamo in primis per la vostra professionalità visto che forse siete gli unici che riescono a dar voce ai dissensi dei cittadini che nessuno ascolta. Volevamo informarvi che i residenti di via Rini e non solo non hanno ricevuto nessuna risposta dalla Polizia Locale per quanto riguarda la questione delle strisce segnate per terra, rischiando multe senza capirne il motivo. Sperando che questa nuova sollecitazione arrivi a chi di competenza e dia le giuste risposte. Grazie”

sintonia
rosanna
rosanna