Potrà arrivare a governare Mesagne il migliore sindaco che sia mai esistito, ma di fronte allo scarica barile degli uffici comunali niente riuscirà a fare. Potrà arrivare il Commissariato Prefettizio più duro e aspro che la Repubblica Italiana abbia mai avuto, ma di fronte alla burocrazia comunale niente riuscirà a fare. È da sabato che alcuni lettori ci hanno segnalato che il semaforo all’incrocio tra via Federico II Svevo e via Brindisi è spento. Problema segnalato più volte al centralino dei Vigili Urbani, agli elettricisti, all’ufficio lavori pubblici ma ancora oggi quelle lampadine non si accendono. Eppure non stiamo a New York dove ci sono semafori ad ogni angolo: a Mesagne ne abbiamo solo due e se uno si rompe iniziano i problemi. Fila interminabile di auto su via Federico II svevo e rischio di incidente con via Brindisi. “Ma dobbiamo incaricare una ditta esterna” dicono gli esperti burocrati “e quanto ci vuole?”, rispondono seccati i cittadini.

rosanna
rosanna
sintonia