Home Cronaca Truffavano i cittadini fingendosi dipendenti comunali, identificate due donne

Truffavano i cittadini fingendosi dipendenti comunali, identificate due donne

da Ivano Rolli
0 commento 32 visite

image

MESAGNE- La Polizia Municipale è intervenuta, ieri, in via Sandonaci a seguito di una segnalazione telefonica che indicava persone che si presentavano come dipendenti comunali, che richiedevano offerte in danaro porta a porta.
Giunta nei pressi del locale distributore di benzina la Municipale ha notato due giovani donne intente a suonare al campanello di due abitazioni. In particolare una di loro, non accorgendosi dell’auto della Polizia Locale, nel parlare al citofono si annunciava come dipendente comunale, con frasi chiaramente percepite dal personale  intervenuto.
Gli agenti, di conseguenza, hanno proceduto alla identificazione delle due donne, A.A. di anni 57 e P.G. A. di anni 53, entrambe di Lecce. Dopo aver avuto conferma da altri abitanti della zona circa il loro comportamento fraudolento le due donne sono state invitate in ufficio per fornire ulteriori chiarimenti.
Sono tuttora in corso accertamenti per meglio comprendere l’eventuale coinvolgimento di  altri soggetti, considerato che venivano chieste offerte in danaro per scopi di beneficenza, a nome di una associazione onlus salentina.

banner distante

Potrebbe piacerti anche

QuiMesagne – redazione@quimesagne.it
Testata giornalistica Qui Mesagne registrata presso il Tribunale di Brindisi Registro stampa 4/2015 | Editore: KM 707 Smart Srls Società registrata al ROC – Registro Operatori della Comunicazione n. 31905 del 21/08/2018

Amministratore Unico/Direttore Editoriale: Ivano Rolli  – Direttore Responsabile: Cosimo Saracino

Copyright ©2022 | Km 707 Smart Srls | P.I. 02546150745

Realizzato da MIND