Home Attualità Tra ponti e festività saranno 45 i giorni di vacanza da sfruttare nel 2022

Tra ponti e festività saranno 45 i giorni di vacanza da sfruttare nel 2022

da Cosimo Saracino
0 commento 72 visite

Potrebbero essere 45 i giorni di vacanza da sfruttare nel 2022 se si uniscono feste e ricorrenze infrasettimanali. Il calendario del prossimo anno è piuttosto generoso per chi è alla ricerca di occasioni per partire, rilassarsi e staccare la spina, purché lo consentano le restrizioni legate all’emergenza Covid e sia possibile muoversi in modo sicuro e nel rispetto delle norme. L’Epifania cade di giovedì e offre la possibilità di unire il venerdì per avere un weekend lungo. L’anno comincia così con un ponte di 4 giorni, da giovedì a domenica. Bisogna poi aspettare martedì primo marzo per festeggiare il Carnevale: la settimana clou è dal 21 febbraio, ed è generalmente il periodo ideale per organizzare una mini vacanza o una settimana bianca in montagna, finalmente aperta a sciatori e ad appassionati della neve.

Da venerdì 15 a lunedì 18 aprile si celebra la Pasqua: un altro periodo ideale per un viaggio, anche alla scoperta delle tradizioni religiose e folcloristiche del nostro Paese. Ad aprile si festeggia anche la Liberazione, il 25, che quest’anno è un lunedì, quindi una buona occasione per concedersi 3 giorni fuori casa, in una città d’arte o in mezzo alla natura per passeggiate o picnic all’aperto.

Meno favorevole invece il primo maggio, festa dei lavoratori, che cade di domenica. A giugno, però, c’è la possibilità di fare una vacanza di 4 giorni per la festa della Repubblica, che è di giovedì: dal 2 al 5 giugno, domenica, è l’occasione per allungare il fine settimana se si vuole programmare una vacanza, magari al mare per i primi bagni di sole. Ferragosto sarà un lunedì, un’altra opportunità per un ponte di 3 giorni per chi non è già in ferie.

Il primo novembre è un martedì e regalerà un lungo ponte di 4 giorni, a partire dal sabato. Si possono organizzare escursioni tra il foliage o concedersi visite a città d’arte o rilassanti giornate alle terme. L’8 dicembre cade di giovedì, altra occasione ghiotta per una minivacanza, magari sulla neve o tra le bancarelle dei mercatini per lo shopping di Natale. Il 25 dicembre è una domenica: unendo i giorni dal 24 al 26 si ottiene un weekend lungo che è ancora più interessante se unito al Capodanno, che nel 2022 è un sabato. (ANSA).

banner distante

Potrebbe piacerti anche

QuiMesagne – redazione@quimesagne.it
Testata giornalistica Qui Mesagne registrata presso il Tribunale di Brindisi Registro stampa 4/2015 | Editore: KM 707 Smart Srls Società registrata al ROC – Registro Operatori della Comunicazione n. 31905 del 21/08/2018

Amministratore Unico/Direttore Editoriale: Ivano Rolli  – Direttore Responsabile: Cosimo Saracino

Copyright ©2022 | Km 707 Smart Srls | P.I. 02546150745

Realizzato da MIND