Home Primo Piano Tra Bitonto e Mesagne finisce in pareggio.

Tra Bitonto e Mesagne finisce in pareggio.

da Redazione
Pubblicato Ultimo aggiornamento: 0 commento 60 visite

  
(di Mauro Pasimeni)- Finisce con un pareggio tra Bitonto e Mesagne per 1-1 con i gol tutti nella ripresa.Vantaggio del Mesagne con Mummolo al 47′, pareggio immediato del Bitonto con Modesto al 49′.

Si tratta per il Mesagne del sesto pareggio stagionale, il terzo fuori casa.

Continua il periodo senza vittorie, fatto di tre pareggi e due sconfitte. Si tratta del secondo pari consecutivo, dopo quello ottenuto giovedì scorso, in casa contro l’UC Bisceglie.

Questo pareggio interrompere la serie negativa, che vedeva il Mesagne perdere da tre partite consecutive fuori casa.

Ultimo pareggio che coincide anche con l’ultimo risultato utile, ottenuto lontano da casa, risale alla quinta di ritorno, quando i ragazzi di mister Ribezzi andarono a pareggio sul campo del Grottaglie.

Un risultato che lascia un po’ l’amaro in bocca, ma si tratta pur sempre di un punto ottenuto fuori casa, e su un campo difficile come quello di Bitonto, squadra che è in cerca di punti salvezza. 

Sicuramente è un punto da mettere in classifica e capire poi a fine campionato se potrà ritornare utile.

Il Bitonto ottiene il suo dodicesimo pareggio stagionale, il quinto casalingo.

In casa in questo girone di ritorno, ha pareggiato cinque volte (quattro pareggi sono arrivati da quando mister Pettinicchio siede sulla panchina barese), e nelle ultime tre partite disputate al “Città degli Ulivi”, aveva ottenuto tre vittorie.

Quindi questo pareggio interrompe la striscia di vittorie, riguardante le ultime tre gare interne.

Mister Ribezzi opera alcune modifiche rispetto alla gara di giovedì. 

Partono dalla panchina Coccioli, Camisa e Membola, e ritrovano una maglia titolare Morleo, Marti e Di Cesaria.

Ancora panchina per Greco, non al top della sua forma fisica.

In attacco fiducia a Pascual e Mummolo.

Nel Bitonto mister Pettinicchio deve rinunciare a Manzari e Aloisio squalificati. Si affida al tridente Tedesco, Cannone, e Terrone.

Partita che si gioca su un terreno non in perfette condizioni.

Parte forte la squadra di casa, che spinta dal suo pubblico colpisce subito un palo.

Un primo tempo equilibrato giocato da entrambe le squadre con la paura di non scoprirsi troppo.

Il Mesagne ha impostato la sua partita giocando sulla difensiva, per poi ripartire quando il Bitonto concedeva alcuni spazi.

Partita comunque dura, lo si denota anche dai diversi cartelli gialli, ai danni dei giocatori mesagnesi Serio, Angelè e Denisi.

Partita che nel secondo tempo si accende.

Succede tutto nei primi cinque minuti di gioco.

Il Mesagne riesce a portarsi in vantaggio con Mummolo, che grazie a questa rete arriva a quota 10 in campionato, dopo due minuti dal calcio d’inizio, per poi farsi subito riprendere dai padroni di casa, dopo pochi minuti, con un gol di Modesto al 49′, alla sua prima marcatura in stagione.

In questo inizio ripresa mister Ribezzi effettua due sostituzioni. Entrano Greco e Camisa, per Marti e Serio.

Al 25 st esce Mummolo e dentro il brasiliano Danieli Vaz, per dare ordine a centrocampo e cercare di non vanificare quanto di buono è stato prodotto dal Mesagne.

Al 31’st dagli sviluppi di un calcio d’angolo, il Bitonto va in gol con Terrone, ma l’arbitro Labianca di Foggia, non convalida, perché il numero 11 nero verde, aveva colpito il pallone con la mano.

Da segnalare tra le tante ammonizioni di oggi, quelle di Boualam, e di Angelè, essendo in diffida salteranno la prossima gara contro il Molfetta.

Nel finale esce un buon Lezcano, infortunato, ed entra Stella per il Bitonto.

Finisce in pareggio tra Bitonto e Mesagne per 1-1.

Con questo pareggio il Mesagne muove di poco la sua classifica, salendo a quota 33. Purtroppo la vittoria dell’H.Taranto contro il Grottaglie, ha fatto scivolare il Mesagne al terz’ultimo posto.

Saranno decisive le prossime gare, dove i gialloblù incontreranno avversari in cerca anche loro di punti utili ai fini della salvezza.

Se si guarda la classifica, ci sono sette squadre nel giro di cinque punti.

Il Bitonto sale a quota 36, avvicinandosi lentamente alla quota salvezza. Basteranno altre due vittorie, considerando che mancano 4 gare al termine, e avendo anche una partita da recuperare (24/03), l’obiettivo salvezza non è poi così lontano.

Domenica prossima il Mesagne riceverà in casa il Molfetta, in quello che rappresenta l’ennesimo scontro salvezza di questo campionato.

Il Bitonto invece andrà a giocare sul campo del Grottaglie, squadra che sta lottando con il Castellaneta, per evitare l’ultimo posto.

 

Bitonto-Mesagne 1-1

IL TABELLINO:

BITONTO:Rana,Barone,Bonasia,De Santis,Campanella,Rubini,Modesto,Lezcano,Tedesco,Cannone,Terrone.PANCHINA:Vitucci,Valerio,Calefato,D’Andria,Caringella,Stella,Elia. All.Pettinicchio

CAMBI BITONTO:

1)ESCE:Lezcano ENTRA:Stella

2)ESCE: ENTRA:

3)ESCE: ENTRA:

MESAGNE:Muscato,Del Prete Matteo,Serio,Denisi,Angelè,Boualam,Morleo,Marti,Pascual,Mummolo,Di Cesaria.PANCHINA:De Carlo,Del Prete Marco,Membola,Danieli Vaz,Greco,Coccioli,Camisa. All.Ribezzi

CAMBI MESAGNE:

1)ESCE:Serio ENTRA:Camisa 

2)ESCE:Marti ENTRA:Greco

3)ESCE:Mummolo ENTRA:Danieli Vaz

RETI:Mummolo (M) 47′, Modesto (B) 49′,

AMMONIZIONI:Angelè (M), Serio (M), Denisi (M), Di Cesaria (M), Boualam (M), Camisa (M), Bonasia (B), Tedesco (B), Terrone (B).

ESPULSIONI:

ARBITRO:Labianca di Foggia 

Primo Assistente:Sabatino di Foggia 

Secondo Assistente:Cannone di Foggia 
Questi i risultati della 13^ di ritorno:

Mola-Castellaneta 3-0

Vieste-Gravina 0-1

Bitonto-Mesagne 1-1

H.Taranto-Grottaglie 2-0

Molfetta-Leverano 3-0

Novoli-Otranto 2-2

Altamura-Casarano 2-2

UC Bisceglie-Locorotondo 1-1

Trani-Barletta 1-2

LA CLASSIFICA:

Gravina 63*

Barletta 60

Altamura 58

Casarano 57

Vieste 52

Trani 45

Mola 42

Novoli 40

Molfetta 38

Locorotondo 37

UC Bisceglie 36

Bitonto 36*

Leverano 35

Otranto 35

H.Taranto 34

Mesagne 33

Grottaglie 19

Castellaneta 19

*Gravina e Bitonto una gara in meno (24/03)

Prossimo turno, 14^ di ritorno (20/03 ore 15):

Leverano-Mola

Castellaneta-Vieste 

Grottaglie-Bitonto 

Mesagne-Molfetta 

Gravina-Novoli

Locorotondo-Otranto 

Trani-H.Taranto

Barletta-Altamura 

Casarano-UC Bisceglie 

spazio

Potrebbe piacerti anche

QuiMesagne – redazione@quimesagne.it
Testata giornalistica Qui Mesagne registrata presso il Tribunale di Brindisi Registro stampa 4/2015 | Editore: KM 707 Smart Srls Società registrata al ROC – Registro Operatori della Comunicazione n. 31905 del 21/08/2018

Amministratore Unico/Direttore Editoriale: Ivano Rolli  – Direttore Responsabile: Cosimo Saracino

Copyright ©2022 | Km 707 Smart Srls | P.I. 02546150745

Realizzato da MIND