Successo di pubblico per la 3^ edizione di – MESAGNE INLIRICA

Molto apprezzata ed applaudita la riduzione dell’opera lirica di Georges Bizet “CARMEN” impreziosita dalle coreografie ed i balletti curati da Sara Baldini.

Grande successo per i cantanti LEONARDO GRAMEGNA, tenore- LUISELLA DE PIETRO -soprano , ANTONELLA COLAIANNI – mezzosoprano, -GIORGIO SCHIPA , baritono, e per il maestro di pianoforte VINCENZO RANA , papà della star pianistica internazionale Beatrice Rana.

“La presenza di un folto pubblico e di molti forestieri – dichiara Franco Prettico, Presidente associazione Harmony- confermano ed incoraggiano la nostra scelta di portare il melodramma in piazza, più vicino al grande pubblico che apprezza ed incoraggia le nostre iniziative”.

Tra le varie presenze di melomani ed appassionati della provincia anche quella del direttore del settimanale “DI PIU’” Alessio Orlandini che si è complimentato con il Sindaco Toni Matarrelli, con gli organizzatori e con gli artisti per il livello del concerto.

Come previsto dal programma, l’associazione Harmony ed il Sindaco Toni Matarrelli , in accordo con la famiglia Pasimeni, hanno consegnato il 3° Premio di laurea “ Prof. Luigi Pasimeni”-figura storica nel campo musicale mesagnese – a Chiara Centonze soprano di Brindisi neo laureata in “canto lirico” presso il conservatorio “Tito Schipa” di Lecce.

Durante la serata l’Associazione Ristoratori Mesagnesi, ha assegnato il premio “Mesagne…lievita” , attribuito a chi promuove la città, All’avv. Mario Sconosciuto, ideatore, fondatore e amministratore del Museo di Arte Sacra “Cavaliere-Argentiero” di Mesagne.

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *