Straordinari i musicisti del Gallo Team, un po’ meno i mesagnesi

20170425_212515.jpg

20170425_212531.jpgGrazie agli organizzatori dell’evento rock di ieri sera, un po’ meno ai mesagnesi. Lo spettacolo andato in scena in piazza Commestibili è stato di grandissima qualità, straordinari i musicisti e i fonici. Poca la partecipazione dei mesagnesi che forse hanno disertato l’appuntamento a causa della temperatura, perchè non sapevano dell’evento e per il fatto che questa mattina bisognava andare a lavoro. Un mix di circostanze che non hanno permesso ai più di godere di questo concerto.

Claudio Gallo Golinelli “prima di tutto musicista e poi bassista di Vasco Rossi” – come ha voluto precisare nell’incontro del pomeriggio – ha entusiasmato tutti. Di grande valore didattico l’incontro con i ragazzi del progetto SoulSound che si è svolto nel pomeriggio nei locali di Lab Creation. Gallo ha spiegato ai giovani che vogliono intraprendere il lavoro di musicista che è fondamentale studiare e avere il ritmo nel sangue.

20170425_172256.jpgGli aneddoti raccontati da Gallo e dal chitarrista Cristian “Cicci” Bagnoli, dal tastierista Fabrizio Foschini e dal batterista Tommy Graziani (figlio del grande Ivan) hanno delineato la storia della musica rock degli ultimi trent’anni. Alla fine i ragazzi di SoulSound hanno anche suonato con il Gallo Team, per loro è stata una esperienza indimenticabile. Gallo ha anche apprezzato le qualità di diversi giovani musicisti. Il repertorio della band, nata nel 2013, è composto dal miglior rock italiano, suonato alla grande, che spazia da Vasco a Zucchero fino agli Stadio, passando per i brani di Cristian Bagnoli. Tutto riarrangiato in maniera nuova.

La storia musicale del Gallo, tra i più grandi bassisti rock in Italia, nasce negli anni ’60 e si consolida nel 1979 quando entra nella band di Gianna Nannini con cui incide e si esibisce in tour. Nel 1980 viene chiamato da Vasco Rossi per la registrazione di “Siamo solo noi” e, nello stesso periodo, registra con Ron e si esibisce con gli Stadio. Nel 1984 entra stabilmentene nella band di Vasco. Contemporaneamente fa parte della mitica “Steve Rogers Band” che si scioglierà verso gli inizi degli anni ’90 ma che risorgerà nel 2006, grazie ad un cd live (la band è tuttora attiva) – Claudio Golinelli è ormai uno tra i più grandi bassisti Italiani di sempre, da qui le collaborazioni per artisti di grande successo, tra i quali Adriano Celentano.

administrator

Related Articles