Sostegni bis, Aresta (M5S): Incremento fondo antiusura scelta importante

“Con un emendamento al decreto Sostegni-bis, in questi giorni all’esame della Camera dei Deputati, il Fondo per i soggetti in condizioni di sovraindebitamento e a rischio usura sarà integrato, per l’anno 2021, con 10 milioni di euro. Si tratta di un contributo importante nel contesto della lotta all’usura e del sostegno a tanti cittadini che, anche a causa delle chiusure delle proprie attività economiche dovute dell’emergenza sanitaria, si trovano in grave difficoltà e finiscono per cadere preda della criminalità. È un tema su cui il Movimento 5 Stelle, al di là dell’eccezionalità del momento, insiste da sempre. In particolare sul nostro territorio, la provincia di Brindisi e la Regione Puglia, abbiamo sempre sostenuto la campagna che il movimento antiusura – nella nostra realtà rappresentato dall’Avvocato Attilio Simeone della Consulta Nazionale #Antiusura –  conduce sostenendo Partite Iva, commercianti, piccole aziende che sono i settori più vulnerabili e come tali potenzialmente passibili di finire nelle mani criminali degli usurai.

Con l’approvazione di questo emendamento diamo un ulteriore, importante segnale di vicinanza a coloro che, oggi più che mai, devono far fronte a situazioni estremamente difficili”. E’ quanto affermato, in una dichiarazione, da Giovanni Luca Aresta, parlamentare del M5S.

administrator

Related Articles