Ruba una “carta libretto postale” e preleva 600€, denunciato 28enne di Latiano

I Carabinieri della Stazione di Latiano al termine degli accertamenti hanno deferito in stato di libertà un 28enne pregiudicato del luogo, per furto in abitazione ed indebito uso di carta di credito. I fatti sono accaduti qualche giorno addietro quando il 28enne introdottosi nell’abitazione dell’anziano ha asportato la carta libretto postale utilizzata per i prelievi bancomat. Dopo qualche giorno l’anziano ha denunciato di aver riscontrato che un prelievo fraudolento di 600€ era stato effettuato il giorno del furto presso uno degli sportelli dell’ufficio postale di Brindisi. I successivi accertamenti con l’esame delle registrazioni del circuito di videosorveglianza dell’ufficio postale in questione, hanno consentito di identificare l’autore del prelievo fraudolento, il quale ha ammesso l’addebito ascritto. A tale riguardo è opportuno rammentare la necessità di non custodire assieme la tessere bancomat e la relativa indicazione del numero segreto, ma di collocarli in luoghi differenti per non favorire il prelievo di denaro a colui il quale se ne impossessa illecitamente.

 

Related Articles