Home Primo Piano ROAD TO MESAGNE-MOLFETTA

ROAD TO MESAGNE-MOLFETTA

da Cosimo Saracino
0 commento 108 visite
Dopo la sfortunata sconfitta di Bari, fortemente condizionata dalle assenze, la New Virtus Mesagne si rituffa nel campionato ospitando la prima della classe, la Virtus Molfetta, con fischio d’inizio alle 18.30 di domenica 30 gennaio al PalaDefrancesco di via Udine.
Ancora piena emergenza per coach Bray, che dovrebbe tuttavia riuscire a recuperare Fabio Galantino, con il quale abbiamo parlato del suo momento personale ed in generale della situazione legata all’emergenza Covid.
– Fabio, quanto il covid sta influendo sulla regolarità del campionato, secondo il tuo parere?
“Secondo me il Covid sta influendo tantissimo sul regolare svolgimento dei campionati. Penso di poter azzardare una stima, ovviamente basandomi sulle realtà che conosco personalmente: ritengo che almeno il 60-70 percento delle società sportive abbia registrato almeno un caso covid nell’ultimo periodo. Questo ovviamente comporta scompensi sia a livello individuale, sia a livello societario. Per quanto riguarda il singolo, posso parlare per esperienza diretta dato che sono stato fuori un mese intero a causa del Covid, il problema maggiore è non potersi allenare per lunghi periodi, per poi rientrare e dover essere subito pronti. Questo inevitabilmente ti espone a nuovi possibili infortuni, di lieve o grave entità che siano. Non solo, credo che anche dal punto di vista psicologico sia davvero difficile rientrare al 100% in tempi brevi. A livello societario, invece, le dirigenze si trovano a far fronte a svariati problemi, che vanno dalla logistica, soprattutto per le società che hanno ragazzi che vengono da fuori, alle spese aggiuntive che ne conseguono, fino al tecnico, costrette a disputare partite importanti magari con la squadra decimata, proprio come è successo a noi nell’ultima gara, nella quale coach Bray ha potuto schierare solo 5 senior”.
– Che partita ci aspetta domenica?
“Domenica ci aspetta una partita nella quale sicuramente il pronostico ci vede sfavoriti, conosco Molfetta come società e come squadra, stanno facendo un grande lavoro da inizio anno e sicuramente vengono a Mesagne per prendersi i 2 punti. Noi, come già detto, non siamo nel pieno della forma tra infortuni e Covid, ma nonostante questo cercheremo di dare il massimo”.
– Com’è stato restare così tanto lontano dal parquet?
“Purtroppo restare fuori così tanto comporta molte difficoltà. E’ folle pensare di preparare nuovamente il corpo a performare al 100% in tempi così brevi, ma non abbiamo altre soluzioni, non ci resta che accettare la sfida e tornare a fare a ciò che amiamo con più carica di prima”.
Domenica, in occasione della gara interna, riprenderà la vendita delle sciarpe della New Virtus. Un modo in più per contribuire alla causa gialloblu. Inoltre, tra tutti i biglietti d’entrata distribuiti, ci sarà l’estrazione di una sciarpa in omaggio. Vi aspettiamo, non mancate!
Mauro Poci

banner distante

Potrebbe piacerti anche

QuiMesagne – redazione@quimesagne.it
Testata giornalistica Qui Mesagne registrata presso il Tribunale di Brindisi Registro stampa 4/2015 | Editore: KM 707 Smart Srls Società registrata al ROC – Registro Operatori della Comunicazione n. 31905 del 21/08/2018

Amministratore Unico/Direttore Editoriale: Ivano Rolli  – Direttore Responsabile: Cosimo Saracino

Copyright ©2022 | Km 707 Smart Srls | P.I. 02546150745

Realizzato da MIND