Pronto il reparto COVID post acuzie nell’ospedale di Mesagne, domani i primi trasferimenti

Mentre gli operai stanno terminando di allestire le stanze a secondo piano dell’ospedale San Camillo, i pazienti Covid-19 post acusie sono pronti per essere trasferiti dal “Perrino” a Mesagne. Domani mattina (giovedì 26 marzo) arriveranno circa 8 malati COVID post acuzie per essere accolti nell’ex reparto di lungodegenza del San Camillo di Mesagne. In tempi da record gli ambienti sono stati sistemati e riadattati alle nuove esigenze. Gli ammalati arriveranno in città a bordo di ambulanze adatte e su barelle isolate. Saliranno a secondo piano dell’ospedale con un ascensore dedicato. Il personale sanitario del reparto con posti letto per la gestione dei pazienti COVID post acuzie si sta adoperando al meglio affinchè tutto vada bene. Sono stati istituiti percorsi differenti per i pasti e per la biancheria dei ricoverati. La zona è stata isolata dal resto del nosocomio per evitare eventuale diffusione del virus. Pochi ancora i dispositivi di protezione individuale forniti agli operatori sanitari. Ma nei prossimi giorni, come promesso dal Presidente Emiliano, arriveranno altri DPI per garantire tutti di lavorare in sicurezza. L’ospedale di comunità di Mesagne è stato individuato come capace di accogliere 14/16 pazienti COVID post acuzie.

Ecco una immagine interna in ESCLUSIVA PER QUIMESAGNE

Dona 20,00 € Dona l'importo che vuoi tu! Dona 10,00 € Dona 5,00 € Come funziona PayPal

Related Articles