Home QuiBrindisi Presentati i grandi eventi estivi di Brindisi alla Bit di Milano

Presentati i grandi eventi estivi di Brindisi alla Bit di Milano

da Cosimo Saracino
0 commento 346 visite

A meno di un mese dalla presentazione ufficiale di “SEA Brindisi”, il nuovo brand con l’identità grafica per il turismo del territorio e per la promozione dei principali eventi, con particolare attenzione al legame della città con il mare, l’Amministrazione Comunale ha illustrato, in occasione della BIT- Borsa Internazionale del Turismo di Milano, i grandi eventi estivi legati al mare.  Hanno partecipato alla conferenza stampa che si è svolta presso lo stand della Regione Puglia, l’assessore regionale al Turismo, Gianfranco Lopane, il Presidente del Distretto Nautico di Puglia, Giuseppe Danese, l’assessore allo sport del Comune di Brindisi, Oreste Pinto, il Commissario Straordinario della Camera di Commercio, Antonio D’Amore, il Presidente e l’Amministratore Delegato del Marina di Brindisi, rispettivamente Claudio Gorelli e Dario Montanaro. Se ripartenza deve essere, infatti, non si può prescindere dalle manifestazioni di qualità ad essa collegata. In calendario new entry ed appuntamenti divenuti ormai storici che hanno come comune denominatore lo sport e il mare. In rappresentanza della civica amministrazione l’assessore allo sport, Oreste Pinto, che ha dichiarato: “Abbiamo studiato una strategia di destinazione che vede o sport come elemento cardine per veicolare un territorio attento alle nuove generazioni, al benessere fisico e psichico e all’ambiente. Dobbiamo puntare a valorizzare le peculiarità della nostra città, una città che ama lo sport e che vive in simbiosi con il suo mare. Per questo, agli appuntamenti consolidati come la Regata Internazionale Brindisi Corfù e il Campionato di Motonautica, ne abbiamo aggiunti altri che si inseriscono nello stesso contesto come il Nastro Rosa Tour della Marina Militare. Il mare fa parte della nostra identità storica e culturale, per questo vogliamo promuovere eventi che valorizzino strutture ed infrastrutture come il porto, il lungomare Regina Margherita e il Marina di Brindisi che ospiterà anche l’edizione 2022 del Salone Nautico di Puglia. Si tratta di grandi eventi che puntano a conquistare l’attenzione dei visitatori provenienti dai vari Comuni del territorio provinciale e regionale, nonché dei turisti che ci prepariamo ad ospitare per l’estate che si avvicina”.

“La nostra strategia di marketing e la nuova immagine ci permettono di presentarci in modo professionale e in rete, come è accaduto oggi, agli eventi di settore come la BIT e non solo. In cantiere la partecipazione ad una manifestazione internazionale per maggio. Stiamo inoltre lavorando al nuovo portale turistico, su cui saranno presenti tutti gli eventi e l’offerta della città, ai nuovi materiali promozionali e ai gadget. Oltre ai grandi eventi sportivi del mare confermiamo anche muSEAc – Musica Vista Mare, ed è in corso un dialogo con la Regione Puglia per alcune novità.” Dichiara l’assessore al turismo di Brindisi Emma Taveri.

Ad inaugurare la rassegna sarà il “Salento Tag Heuer Vela Cup”, prima edizione di una competizione nazionale organizzata dalla rivista di settore “Il Giornale della Vela” in collaborazione con il Marina di Brindisi, struttura che fa parte del gruppo Marinedì, il più grande gestore di marine in Italia, che il 4 giugno ospiterà una tappa del circuito nazionale dell’evento.
Per la prima volta una tappa della Vela Cup si svolge in una regione meridionale– ha esordito Claudio Gorelli, Presidente del Marina di Brindisi- e questo è da considerarsi di per sé un grande successo. Sarà una vera e propria festa di diffusione della cultura nautica e della navigazione a vela. Avere questa manifestazione a Brindisi è motivo di orgoglio per il Marina e per i Circoli aderenti all’iniziativa come la Lega Navale- Sezione di Brindisi e il Circolo della Vela Brindisi”.

Dal 12 al 14 giugno sarà la volta della 36esima edizione della Regata Internazionale Brindisi- Corfù, organizzata dal Circolo della Vela Brindisi. Come ogni anno l’evento sarà preceduto da una serie di iniziative collaterali legate all’accoglienza degli equipaggi partecipanti.
“Speriamo quest’anno di avere una maggiore partecipazione di pubblico dopo le restrizioni legate alla pandemia– auspica Nino Caso, presidente del Circolo della Vela- perché la nostra Regata Internazionale è storicamente un evento molto atteso in città, per questo condividerlo pienamente con la cittadinanza e con i turisti che nel periodo estivo sono a Brindisi, contribuisce a rendere il tutto una grande festa del mare”.   

Dal 24 al 26 giugno, il porto interno di Brindisi tornerà ad ospitare, dopo la finale del Campionato Italiano dei Giovani Piloti Next Generation, che si è svolto nell’ottobre 2021, il Campionato di Mondiale di Motonautica, nona edizione, che per tre giorni porterà a Brindisi piloti e team provenienti da ogni parte del mondo.
“Finalmente ci risiamo- ha esordito Giuseppe Danese, rappresentante del Circolo Nautico Porta D’Oriente, organizzatore dell’evento– sono stati due anni difficili in cui abbiamo dovuto rinunciare a questa competizione in grande stile, ma non è stato tempo perso dal momento che abbiamo avuto occasione, come organizzatori dell’unica tappa del sud Italia, in collaborazione con la Federazione Italiana Motonautica, di pianificare interessanti novità in vista della ripresa della competizione. Un evento che punta fortemente alla promozione turistica del territorio attraverso lo sport”.  

16 luglio sarà di scena la seconda edizione di “Brindisi in Voga”, organizzata dall’A.S.D. Circolo Remiero Brindisi, evento inclusivo dedicato a tutte le associazioni che praticano attività in mare nel capoluogo adriatico senza l’ausilio del motore. Una parata di imbarcazioni, schifarieddi, canoe e barche a vela che insieme a tavole di ogni genere animeranno il porto di Brindisi.
Il mare è una risorsa importante per Brindisi, città che vogliamo valorizzare ancora di più attraverso gli sport acquatici– ha dichiarato Antonio Romanelli, Presidente del Circolo Remiero Brindisi- con il nostro evento vogliamo raccogliere in un’unica istantanea tutte le discipline acquatiche che hanno peraltro una vocazione green”. 

Il cartellone degli eventi estivi legati al mare si prosegue il 4 settembre con il “Palio dell’Arca” che fa parte del programma dei festeggiamenti organizzati in onore dei Santi Patroni di Brindisi, san Teodoro e San Lorenzo. La competizione, giunta alla 27esima edizione, è organizzata dal Circolo Remiero Brindisi, dall’Arcidiocesi di Brindisi- Ostuni e dai Vogatori Remuri Brindisi.

Chiusura con in grande stile per il cartellone degli eventi estivi che ha in programma da 19 al 23 ottobre, la 18esima edizione del Salone Nautico di Puglia, organizzato da Sea Event Agency. Anche quest’anno la manifestazione si terrà nel Marina di Brindisi che ospiterà espositori provenienti da tutta Italia, convegni, progetti di formazione oltre al confermato villaggio degli sport del mare.
Confermiamo con l’edizione 2022 la partnership con il Marina di Brindisi, location ideale nel settore della nautica da diporto– ha dichiarato Giuseppe Meo, organizzatore dell’evento che ha aggiunto- di grande importanza è la collaborazione con l’Assessorato regionale alla Formazione, guidato da Sebastiano Leo, grazie al quale porteremo avanti interessanti progetti di formazione che riguardano la filiera del mare”.

spazio

Potrebbe piacerti anche

QuiMesagne – redazione@quimesagne.it
Testata giornalistica Qui Mesagne registrata presso il Tribunale di Brindisi Registro stampa 4/2015 | Editore: KM 707 Smart Srls Società registrata al ROC – Registro Operatori della Comunicazione n. 31905 del 21/08/2018

Amministratore Unico/Direttore Editoriale: Ivano Rolli  – Direttore Responsabile: Cosimo Saracino

Copyright ©2022 | Km 707 Smart Srls | P.I. 02546150745

Realizzato da MIND