Passaggio da Auchan a Conad, spazi ridotti nell’ipermercato

I lavoratori ex Auchan stanno lavorando per svuotare l’area vendita. Il ridimensionamento è dovuto al passaggio da Auchan a Conad. Obiettivo è quello di ridurre gli spazi da destinare all’ipermercato e guadagnarne altri da riempire con attività parallele. La nuova proprietà ha presentato un piano nazionale con una serie di tagli anche per gli spazi vendita. Il centro commerciale è presente a Mesagne dal 2003. In 17 anni non abbiamo mai visto questi spazi così vuoti. Sarà l’inizio di una nuova scommessa?

Dona 20,00 € Dona l'importo che vuoi tu! Dona 10,00 € Dona 5,00 € Come funziona PayPal

Related Articles

4 Comments

  • Cosimo , 22 Maggio 2020 @ 19:41

    Spero che chiuda

  • Angela , 22 Maggio 2020 @ 22:19

    Certo!! E una scommessa che vinceremo!!

  • Salvatore Calà , 23 Maggio 2020 @ 8:50

    Ormai hanno deciso, quindi qualsiasi commento mi sembra superfluo .nb..X noi che siamo dei veterani come clienti Auchan di Palermo, quando lo si chiamava città mercato adesso Auchan,posso dire che mi sono trovato bene X tutto ,sia come alimentare ,sia del personale educato ,il cambio merce per la quale ti restituiscono il danaro per un prodotto che ritornavi indietro ,tipo un latta di pelato ammaccata,cosa che altri ipermercati non fanno.per concludere ,e dire la mia mi sono trovato bene in tutti questi anni ed un po’ mi dispiace.saluti ed auguri ai nuovi venuti , augurandoci di trovarci bene .

  • Maurizio Micelli , 23 Maggio 2020 @ 23:14

    Sono arrivati a Mesagne 17 anni fa, hanno distrutto le piccole, attività, ed hanno fallito sotto ogni profilo, poi nella, stessa zona commerciale, tra Brindisi e Mesagne sono stati aperti altri 2 centri commerciali incidendo ancor più negativamente sulla piccola imprenditoria locale interrompendo il circolo virtuoso basato sulla circolazione in loco dei flussi finanziari. Ma chi sono sti politici che hanno concesso le autorizzazioni uccidendo Mesagne?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *