Home Attualità Parcheggi ‘trappola’ a Porta Grande, Fantasia: “Troviamo soluzione definitiva”

Parcheggi ‘trappola’ a Porta Grande, Fantasia: “Troviamo soluzione definitiva”

da Cosimo Saracino
0 commento 85 visite

DSC01221“Quella transenna è stata sistemata lì solo per evitare che in questi giorni di festa qualche turista o automobilista di passaggio si becchi una multa”. Sono state queste le parole del comandante dei Vigili Urbani, Ten. Bartolomeo Fantasia, che ci ha dichiarato di non conoscere nemmeno gli autori dell’iniziativa: “Stamattina ho chiesto ai vigili in servizio e nessuno sapeva niente, forse saranno stati i colleghi dell’altro turno. Ma il problema rimane e non è questa la soluzione, anzi mi sembra un grosso pasticcio”. I Vigili Urbani spesso vengono chiamati per farimg_0778-1.jpeg rispettare il divieto di sosta che parte dalle 17 del pomeriggio in questo spazio della piazza Porta Grande. “Ci rendiamo conto però che così è una ‘trappola’ – ci confida candidamente l’ing. Fantasia – soprattutto per chi viene da fuori Mesagne e trova in quelle ore tre parcheggi liberi in una zona a forte presenza di traffico. Bisogna affrontare in maniera definitiva il problema. A mio avviso ci possono essere due soluzioni: riportare l’attività commerciale lì dove si trovava prima oppure costruire uno stallo nella zona ad angolo dove è stato disegnato con le strisce ‘un biscotto”. Voglio sottolinea che non è competenza dei Vigili Urbani decidere la collocazione della paninoteca. Quando è stata spostata nessuno ha chiesto preventivamente il nostro parere, ma siamo disponibili a risolvere il problema”. Parole di collaborazione e di disponibilità quelle del responsabile degli agenti municipali che ci fa sapere, su nostra richiesta, che nel solo 2015 sono state elevate ben 118 multe per divieto di sosta in questi tre parcheggi. Se consideriamo che in media una multa per divieto di sosta è di €28,70 il Comune ha incassato circa 3mila euro. Una enormità per questo spazio “e non abbiamo sempre elevato multe, spesso invitiamo gli automobilisti a spostare la macchina – conclude il comandante”. Della vicenda stamane si è interessato anche il primo cittadino che ha sollecitato il comandante a trovare una soluzione definitiva. Speriamo che arrivi presto una idea definitiva altrimenti quei parcheggi continueranno ad essere una ‘trappola’.

banner distante

Potrebbe piacerti anche

QuiMesagne – redazione@quimesagne.it
Testata giornalistica Qui Mesagne registrata presso il Tribunale di Brindisi Registro stampa 4/2015 | Editore: KM 707 Smart Srls Società registrata al ROC – Registro Operatori della Comunicazione n. 31905 del 21/08/2018

Amministratore Unico/Direttore Editoriale: Ivano Rolli  – Direttore Responsabile: Cosimo Saracino

Copyright ©2022 | Km 707 Smart Srls | P.I. 02546150745

Realizzato da MIND