Ottobre è il mese della “Mediazione Familiare”, cosa è e come può essere utile nei conflitti fra coniugi

Il Mediatore familiare è un professionista qualificato, che ha conseguito una specifica formazione post-laurea in grado di sostenere ed accompagnare le coppie e le famiglie in crisi verso una risoluzione dei conflitti familiari. La Mediazione Familiare è un percorso utile in situazioni di conflitti familiari sorti in vista o in seguito ad una separazione coniugale: essa si rivolge a coppie coniugate e non, in qualsiasi fase della vita familiare.

Spesso quando il legame di coppia entra in crisi la comunicazione tra le parti diventa difficile, se non del tutto assente; tale situazione genera malessere e sofferenza per entrambe le parti ma quando parliamo di una coppia genitoriale è facile immaginare come il tutto si ripercuota fortemente sui figli per i quali, anche se non più coppia, essi rimarranno per sempre i loro genitori.

Il percorso di mediazione familiare permette di ristabilire la comunicazione e di aiutare le parti ad individuare soluzioni condivise ed accordi genitoriali che tengano presente i reali bisogni dei figli e quelli propri. Il Mediatore familiare professionista aiuta i genitori a valutare la praticabilità delle reciproche proposte, con i possibili benefici o difficoltà per i figli e la famiglia tutta. La scelta della Mediazione Familiare è una scelta volontaria, rivolgersi al Mediatore familiare contribuisce a salvaguardare il diritto dei figli ad avere una relazione costruttiva con entrambi i genitori. La Mediazione Familiare si fa così veicolo per valorizzare la genitorialità condivisa, le relazioni tra genitori e figli, nel presente e nel futuro.

L’A.I.Me.F. (Associazione Italiana Mediatori Familiari), nata nel 1999, è anche la prima organizzazione di mediatori familiari iscritta nell’elenco delle Associazioni professionali previsto dall’art. 2 comma 7 della legge 4/2003, essa ha lo scopo di riunire i professionisti che si occupano di mediazione familiare nella tutela della figura professionale del Mediatore Familiare; l’appartenenza all’Associazione è inoltre garanzia di professionalità degli operatori che devono mantenere adeguati standard formativi e di aggiornamento professionale oltre che di supervisione.

Ogni anno, per tutto il mese di Ottobre, l’A.I.Me.F. realizza attività di promozione, informazione, sensibilizzazione e diffusione della cultura della Mediazione Familiare.

Ottobre A.I.Me.F.” aderisce anche al Conflict Resolution Day proclamato a livello internazionale dall’Association for Conflict Resolution, che si celebra il terzo giovedì di Ottobre di ogni anno. Quest’anno la X Giornata Nazionale della Mediazione Familiare si svolgerà il prossimo 17 ottobre ed in tutta Italia sono previste manifestazioni di vario genere.

Per trovare un Mediatore familiare qualificato nella propria zona si può consultare l’elenco nazionale privato del mediatori Aimef consultando il sito http://www.aimef.it alla voce “Elenco Soci”.

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *