Home Dal Territorio Nuova Generazione TRAD: nasce il centro di formazione e produzione di cultura, musica e danza tradizionale italiana di World Music Academy (WMA) a San Vito dei Normanni 

Nuova Generazione TRAD: nasce il centro di formazione e produzione di cultura, musica e danza tradizionale italiana di World Music Academy (WMA) a San Vito dei Normanni 

da Cosimo Saracino
0 commento 163 visite

Le nuove generazioni salveranno la tradizione: una speranza e un’urgenza per il futuro ma soprattutto un obiettivo programmatico da cui è nata l’idea di World Music Academy (WMA), centro sperimentale guidato da Vincenzo Gagliani, a San Vito dei Normanni (Brindisi) di dar vita nel 2022 a Nuova Generazione Trad, progetto aggiudicatario del bando triennale del Ministero della Cultura per l’erogazione del FUS, unico progetto vincitore sul tema delle tradizioni.

Nuova Generazione Trad, con la direzione artistica di Vincenzo Gagliani, vuole diventare un polo di riferimento per giovani aspiranti artisti di tutta Italia, rispondendo così alla crisi del settore della musica e della danza tradizionale italiana che fatica da anni a fare emergere nuove e valide proposte artistiche ad opera dei più giovani. Nella città di San Vito dei Normanni, all’interno dello spazio culturale TEX, il teatro dell’ExFadda, la portata innovativa del progetto si traduce in un nuovo modello che possa mettere in connessione i giovani con la cultura e il mondo del lavoro, integrando alla didattica un percorso strutturato di diffusione, produzione e avvio al lavoro, nonché di divulgazione, sperimentazione e promozione della musica tradizionale italiana.

Per accogliere e favorire le istanze di rinnovamento e le ambizioni professionali delle nuove leve, Nuova Generazione Trad si articola in due macro-progetti: lo sviluppo di un polo di formazione e di avvio alla professione artistica nel campo della musica tradizionale italiana a partire dalle esperienze e dai progetti già realizzati dalla WMA e la realizzazione di una rete virtuosa che includa i componenti della filiera attraverso la collaborazione con numerosi partner tra cui il Comune di San Vito dei Normanni, il Conservatorio di musica Tchaikovsky di Catanzaro, la testata giornalistica BlogFoolk, il Canzoniere Grecanico Salentino, il Premio Andrea Parodi, Tex – il teatro dell’ExFadda, la Scuola di Pizzica di San Vito, il Collettivo Catalea due etichette discografiche come Zero Nove Nove e Last Floor Studio e due residenze artistiche Mare e Miniere e Coreurica.

All’interno della proposta progettuale di Nuova Generazione Trad è stato ideato Tracce – i focus sulle culture tradizionali. Un percorso annuale, con due incontri fino a dicembre 2022 e un incontro al mese da gennaio 2023, di focus sulle culture tradizionali italiane grazie a laboratori teorico-pratici e concerti/festa dove riscoprire tutta la storia e il fascino delle tradizioni popolari. Il percorso, che rappresenta un modo dinamico di affrontare le materie etnomusicologiche, sarà obbligatorio per gli iscritti ai propedeutici – che partiranno a gennaio 2023, frutto della convenzione stipulata con il Conservatorio di Musica P.I. Tchaikovsky di Catanzaro – e aperto alla partecipazione degli esterni.

La rassegna, gratuita per gli under 25, è stata progettata per far conoscere le peculiarità culturali e stilistiche direttamente dalla voce dei testimoni diretti, per valorizzare la musica e la danza tradizionale come fenomeno artistico e aggregativo, con un concerto o un momento di scambio informale. Dopo i primi due incontri con Canzoniere Grecanico Salentino e il compositore e musicista Fabrizio Piepoli, gli eventi continueranno fino a dicembre, con focus dedicati alla danza tradizionale e alla cultura musicale pugliese e calabrese, in cui saranno presenti numerosi ospiti a sorpresa.

Durante il percorso annuale sono previsti incontri di approfondimento e aggiornamento sulle professionalità specifiche dei settori che compongono la filiera tradizionale italiana e internazionale, con laboratori di danza, incontri con produttori culturali, festival e contest. Di recente sono stati avviati, con una calorosa partecipazione, due laboratori, entrambi gratuiti per gli under 20: il laboratorio permanente corale Voci in Ascolto a cura di Davide  Ambrogio, cantante e polistrumentista, tra i più rappresentativi della nuova generazione che opera nella tradizione e il laboratorio di musica di insieme sul repertorio tradizionale a cura di Mauro Durante (leader del Canzoniere Grecanico Salentino). L’offerta di Nuova Generazione Trad sarà arricchita da residenze culturali e di produzione artistica tra cui la Residenza/Premio Nuova Generazione Trad – prevista per dicembre 2022 – che si rivolge con un call aperta a musicisti, autori e producer under 30 al fine di rigenerare la filiera nazionale.

Dal 2023 la programmazione proseguirà con la Residenza/Convegno annuale sul Tamburo Italiano (che sarà itinerante), in collaborazione con i massimi esperti di didattica, ricerca e sperimentazione nell’ambito delle tradizioni italiane e dei nuovi metodi e approcci al tamburo italiano e con la nona edizione di Coreutica, Residenza sulle danze e le musiche del Mediterraneo, residenza in collaborazione con la Scuola di Pizzica di San Vito: un’occasione unica per approfondire stili tradizionali e culture del Mediterraneo dal punto di vista della danza e della musica in relazione alla danza.  Già nell’edizione 2022, in connessione con Nuova Generazione Trad, Coreutica ha focalizzato l’attenzione sulle nuove generazioni di danzatori.

Inoltre, durante il prossimo anno, verranno realizzate Masterclasslectiones magistrales e progetti di alta formazione e specializzazione professionale in coproduzione con i partner. La musica elettronica incontrerà la tradizione in Folktronica con live session e una residenza che unirà professionisti del settore con giovani artisti, tra sperimentazione pura, formazione e produzione. Il progetto prevede anche la costituzione di una rete di residenze artistiche in Italia a partire da Mare e Miniere (Sardegna), che incrementerà le connessioni con residenze caratterizzate da un’immersione nella cultura locale, incontri  internazionali, jam session.

I prossimi eventi a cura di Nuova Generazione Trad e World Music Academy (WMA) sono consultabili sul sito: https://www.worldmusicacademy.it/

Per maggiori informazioni scrivere all’indirizzo mail ngt@worldmusicacademy.it o chiamare il numero 3487899493.

spazio

Potrebbe piacerti anche

QuiMesagne – redazione@quimesagne.it
Testata giornalistica Qui Mesagne registrata presso il Tribunale di Brindisi Registro stampa 4/2015 | Editore: KM 707 Smart Srls Società registrata al ROC – Registro Operatori della Comunicazione n. 31905 del 21/08/2018

Amministratore Unico/Direttore Editoriale: Ivano Rolli  – Direttore Responsabile: Cosimo Saracino

Copyright ©2022 | Km 707 Smart Srls | P.I. 02546150745

Realizzato da MIND