Mistero risolto: ritrovato il mesagnese Simone Papadia

È stato ritrovato e sta bene Simone Papadia, il ragazzo di 22 anni che da mesi non dava sue notizie alla famiglia. Simone è originario di Mesagne, in provincia di Brindisi, ma era scomparso a Milano alla fine di aprile. Il giorno prima della scomparsa, il 23 aprile, si era recato in caserma dai carabinieri per denunciare il furto di tutti i suoi effetti personali: dal 24 aprile la famiglia non aveva più avuto sue notizie. Da allora la famiglia lo aveva cercato diffondendo appelli sui social network e rivolgendosi anche al programma televisivo “Chi l’ha visto?”. Attorno alla mezzanotte di ieri il caso della scomparsa del ragazzo si è risolto nel migliore dei modi: Simone è stato notato da agenti della polizia di Stato in viale Tunisia, mentre stava dormendo su una panchina. Non sono chiari i motivi del suo allontanamento che in ogni caso passano in secondo piano rispetto alla buona notizia: Simone è stato ritrovato, sta bene e presto tornerà a casa, come confermato a Fanpage.it dalla sorella Monica

Fonte e foto Fanpage.it

Related Articles