Migliorano gradualmente  le condizioni di salute di S. E. mons. Domenico Caliandro, arcivescovo di Brindisi-Ostuni, ancora ricoverato nel presidio ospedaliero “Perrino” di Brindisi a seguito della caduta da cavallo nel corso della processione del Corpus Domini di domenica scorsa.

I medici che lo hanno in cura pensano di poterlo dimettere nei prossimi giorni ed intanto nella giornata di oggi  l’arcivescovo ha ricevuto la graditissima visita di S. E.za il cardinale Salvatore De Giorgi , di S. E. mons. Vincenzo Pisanello, vescovo di Oria, diocesi di origine del presule brindisino, e di  S.E. mons. Donato Negro, arcivescovo di Otranto, suo amico  personale fin dagli anni del Seminario.

Egli è grato  anche per i tanti  telegrammi  che gli giungono  e i numerosissimi  messaggi di  affetto  che sta ricevendo tramite i suoi stretti collaboratori.  Commosso da tanti segni di  vicinanza  filiale, invia a tutti  il suo saluto e la sua benedizione.