Home Attualità Mesagne si prepara a festeggiare il patrocinio della Madonna del Carmine, ecco le novità di questo 2023

Mesagne si prepara a festeggiare il patrocinio della Madonna del Carmine, ecco le novità di questo 2023

da Cosimo Saracino
0 commento 98 visite

Mesagne si prepara a festeggiare il patrocinio della Madonna del Carmine. Il mese di febbraio è per noi mesagnesi il tempo per ricordare l’intercessione della Vergine Maria del Monte Carmelo in occasione del terremoto del 20 febbraio 1743. La comunità cristiana si prepara a questa ricorrenza con una novena in chiesa Madre nei giorni precedenti al 20. Questo è un anno speciale per la nostra città: ricorre il 20° anniversario da quando Mesagne è stata proclamata “Civitas Mariae”. Era il 2003 quando l’allora sindaco avv. Mario Sconosciuto, a nome dell’Amministrazione comunale, accogliendo la richiesta della diocesi e della vicaria e considerando la presenza di tante chiese dedicate a Maria, proclamò Mesagne “Civitas Mariae”.

Di quell’atto ufficiale rimangono come testimonianza la lapide ai piedi della colonna in villa comunale e una targa davanti alla porta Grande come una pergamena vergata dal Sindaco Sconosciuto e dal segretario comunale dell’epoca. La manifestazione ufficiale si svolse davanti alla chiesa dell’Immacolata il 9 febbraio del 2003. Considerando che in questo 2023 il nuovo arcivescovo, mons. Giovanni Intini, farà il suo ingresso in diocesi il prossimo 10 febbraio (giorno che per tradizione viene fatta la processione a Mesagne) la processione per andare a prendere la statua della Madonna dalla Basilica minore del Carmine si svolgerà proprio il prossimo 9 febbraio con inizio alle 17.30 dalla chiesa Madre. È questa l’occasione in cui il sindaco Toni Matarrelli pronunzierà il suo discorso prima della consegna ufficiale delle chiavi alla Vergine Maria. Quindi la statua verrà portata in chiesa Madre dove si svolgerà la novena con il coinvolgimento delle parrocchie della città.

Il 20 febbraio, giorno in cui ricorre la memoria del patrocinio della Madonna, ci sarà un’altra occasione importante per la nostra città. Il nuovo Arcivescovo ha confermato la sua presenza a Mesagne per presiedere la concelebrazione principale. L’Arcivescovo Intini arriverà in piazza IV Novembre alle ore 16.30 dove ci sarà un saluto istituzionale e un benvenuto da parte delle parrocchie. A seguire entrerà in chiesa Madre per concelebrare insieme agli altri sacerdoti, a conclusione della messa la statua della Madonna del Carmine verrà riportata nella Basilica del Carmine con una processione per le vie della città.

spazio

Potrebbe piacerti anche

Lascia un commento

* Utilizzando questo modulo accetti la memorizzazione e la gestione dei tuoi dati da parte di questo sito web.

QuiMesagne – redazione@quimesagne.it
Testata giornalistica Qui Mesagne registrata presso il Tribunale di Brindisi Registro stampa 4/2015 | Editore: KM 707 Smart Srls Società registrata al ROC – Registro Operatori della Comunicazione n. 31905 del 21/08/2018

Amministratore Unico/Direttore Editoriale: Ivano Rolli  – Direttore Responsabile: Cosimo Saracino

Copyright ©2022 | Km 707 Smart Srls | P.I. 02546150745

Realizzato da MIND