spazio

Mesagne si colora di rosa: iniziative contro il cancro al seno

Il Comune di Mesagne aderisce a “Ottobre rosa”, la campagna mondiale di lotta al cancro al seno. Nei prossimi giorni, il Castello comunale si colorerà della caratteristica sfumatura cromatica individuata per sensibilizzare sull’importante tema della prevenzione. Nella settimana dal 20 al 27 ottobre, l’Amministrazione comunale di Mesagne  dedicherà particolare attenzione al contrasto della forma tumorale più diffusa nella popolazione femminile di tutte le età, con iniziative che vedranno anche il libero contributo delle associazioni sportive. “Mens Sana Mesagne”, “New Virtus Mesagne”, “Mesagne Volley” hanno raccolto l’invito dell’assessore allo Sport Roberto D’Ancona; in occasione delle partite di campionato, che da prime squadre disputeranno in casa durante la settimana, organizzeranno dei momenti per richiamare l’attenzione sul tema, con messaggi  rivolti in special modo alle giovani generazioni.

Il sindaco Toni Matarrelli e l’assessore alle Politiche Sociali Anna Maria Scalera – insieme al consigliere delegato alle Politiche Sanitarie, Alessandro Cesaria, a medici, esperti, imprenditori e rappresentanti di categoria – saranno impegnati nell’iniziativa prevista all’Auditorium del Castello mercoledì 23 ottobre alle ore 18 dal titolo “Parliamo di prevenzione”. All’appuntamento, di carattere informativo e scientifico, parteciperanno le referenti delle associazioni “Andos-Associazione nazionale donne operate al seno”, “Conchiglia”, “Cuore di Donna Brindisi”, “Fondazione Di Giulio”, realtà che operano sul territorio per informare le istituzioni e l’opinione pubblica sui problemi che le patologie tumorali di tipo femminile recano dal punto di vista fisico e sociale. “Invito anche i privati – ristoratori e commercianti, artigiani, imprenditori e associazioni – ad aderire all’iniziativa, arricchendo i menù con un piatto a tema, le proprie sedi e le vetrine con oggetti e richiami di colore rosa. Si tratta di un piccolo gesto per ribadire insieme che gli screening precoci, e i sani stili di vita, salvano la vita e sono le armi più efficaci contro questa patologia”, è l’appello che l’assessore alla Attività Produttive Antonello Mingenti ha voluto rivolgere  al mondo produttivo e associativo cittadino.

Related Articles