Mesagne. Responsabili di reati in materia di stupefacenti, disposte le misure cautelari

I Carabinieri della Stazione di Mesagne hanno eseguito un’ordinanza di applicazione di misure cautelari emessa dal Tribunale di Lecce – Sezione del Riesame e confermata dalla Corte Suprema di Cassazione, nei confronti di G. F., 28enne, già sottoposto alla misura cautelare dell’obbligo di dimora e di una 26enne, entrambi del luogo. Il provvedimento cautelare scaturisce dai reati in materia di stupefacenti commessi in Mesagne nell’anno 2020. A conclusione delle formalità di rito, il G. è stato tradotto presso la sua abitazione in regime di arresti domiciliari e la donna sottoposta all’obbligo di dimora nel comune di Mesagne.

administrator

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *