Mesagne, presso l’ex scuola “Marconi” un centro federale nazionale di taekwondo

Il Consiglio comunale di Mesagne ha concesso in comodato d’uso alla Federazione Italiana Taekwondo una parte dell’immobile ex scuola “Marconi”. “Gli spazi sono affidati per consentire lo svolgimento delle attività previste dal Centro federale periferico nazionale, che si occuperà della formazione sportiva di potenziali talenti che risiedono nel nostro territorio. Si tratta di una finalità di grande prestigio per l’intera comunità, che contempla la preparazione atletica di giovani che avranno la possibilità di allenarsi per partecipare a competizioni internazionali quali Europei, Mondiali, Giochi olimpici”, ha spiegato il sindaco Toni Matarrelli. L’accordo tra la FITA e il Comune prevede l’attivazione di una rete con le associazioni sportive che operano sul territorio, un impegno che l’organizzazione si impegna a perseguire attraverso intese con i diversi soggetti del terzo settore, come si evince dai protocolli già definiti. “Alla luce di quanto concordato, all’interno della struttura si svolgeranno attività ricreative e culturali, al fine di conseguire finalità di promozione, integrazione e prevenzione del disagio sociale. Una speciale forma di attenzione verrà rivolta ai minori di età attraverso iniziative utili alla diffusione di quei valori di cui lo sport è naturale vettore”, ha dichiarato l’assessore allo Sport, Roberto D’Ancona.

Con la sottoscrizione del comodato d’uso, d’intesa con i Servizi Sociali comunali, la FITA si impegna a garantire l’attività sportiva gratuita a 10 ragazzi in condizioni di disagio economico; a curare la pulizia e il decoro dei locali e delle aree esterne; ad effettuare la manutenzione ordinaria degli spazi in uso. E’ prevista la corresponsione all’Ente di una somma per le utenze. Ogni anno, il concessionario dell’immobile aggiornerà il Comune attraverso una relazione di dettaglio sulle attività svolte.

 

Dona 20,00 € Dona l'importo che vuoi tu! Dona 10,00 € Dona 5,00 € Come funziona PayPal

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *