Mesagne conquista Francesco Monte

Si intitola “Siamo già domani” il primo singolo del tarantino Francesco Monte che, dopo dieci anni nel mondo della tv e della moda (lo scorso gennaio lo spot-social da un milione di “like” con Jennifer Lopez per Guess), si cimenta in una nuova sfida.
Scritto assieme a Luca Mele e Alex Grasso, che ha curato anche l’arrangiamento assieme a Marcello Sutera, “l’idea del brano – spiega Monte – sboccia nel contesto particolare del lockdown. E’ un testo nel quale ognuno può identificarsi, un brano che alla fine parla soprattutto d’amore, il vero motore dell’universo”.


Per il 32enne tarantino non si tratta di un progetto di marketing, ma di un’idea nata ascoltando, prima di tutto, se stesso: “Ho sempre avuto, fin da bambino, un’infatuazione per la musica e per il canto, ma non ho mai trovato il coraggio di condividere questa passione. La scintilla è scoccata con la partecipazione a ‘Tale e Quale Show’: dopo quelle esibizioni ho avuto il piacere e la sorpresa di leggere i complimenti di tanti importanti artisti italiani. E’ stato a quel punto che, per la prima volta, ho cominciato a pensare che il canto potesse diventare davvero qualcosa di più di una semplice, intima passione”.

Agganciato al brano ci sarà anche un road-movie interamente girato in Puglia per la regia di Gianpiero Alicchio (vincitore del 53° Golden Globe per i cortometraggi). Il videoclip è stato girato dal 24 al 27 luglio sul territorio di Mesagne e con qualche sortita anche nella zona portuale di Taranto.
A volere fortemente la location pugliese – oltre ovviamente a Monte – è stato anche Max Passante, direttore esecutivo di Olé Artist, l’etichetta discografica che ha deciso di scommettere sul progetto Monte.

Originario proprio di Mesagne, Max Passante, tra un progetto e l’altro, sta portando la casa d’incisione riminese ai vertici del mercato discografico italiano: “Monte è un formidabile personaggio televisivo – spiega Passante – ma sono sicuro che vi sorprenderà anche come cantate. Già sul palco di ‘Tale & Quale’ ha dimostrato un talento infinito, ma vedrete che, con questo brano, conquisterà anche un’altra platea di estimatori. Ed è un successo che si merita tutto perché Francesco, malgrado il grande successo, è sempre rimasto un ragazzo molto umile, fortemente attaccato alle sue radici pugliesi. Quando gli ho proposto di venire a Mesagne per girare il suo video ha subito accettato con entusiasmo”.

Oltre a lui, determinante è stato l’apporto dell’avvocato mesagnese Mauro Resta che ha voluto fortemente questa location intuendo le grandi opportunità promozionali di questo progetto discografico che, secondo le proiezioni del mercato, dovrebbe registrare su youtube almeno 3-4 milioni di visualizzazioni.

Al termine delle registrazioni, la casa di produzione Olé ha voluto ringraziare l’amministrazione comunale di Mesagne “per il supporto logistico e la disponibilità dimostrata”, sottolineando la “grande ospitalità della comunità locale”.

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *