Home Dal Territorio Lunedì 6 giugno consegna all’Autorità Idrica Pugliese della certificazione anticorruzione

Lunedì 6 giugno consegna all’Autorità Idrica Pugliese della certificazione anticorruzione

da Cosimo Saracino
0 commento 71 visite

Un importante risultato, primo nel suo genere in Puglia tra gli enti pubblici, a suggello di una attività intrapresa da tempo, nel solco dei principi di trasparenza volti ad implementare il sistema di gestione anticorruzione, all’insegna di un impegno etico sempre crescente.

Stiamo parlando dello standard internazionale ISO 37001:16 che, tra i presidi ed assetti organizzativi finalizzati alla prevenzione della corruzione, rappresenta sicuramente lo strumento più maturo e tendenzialmente più efficace in quanto sintetizza le esperienze normative internazionali in un’ottica gestoria, secondo standard di qualità e tracciabilità dei processi.

La cerimonia di consegna della certificazione ISO all’Autorità Idrica Pugliese, rilasciata da KIWA Cermet Spa, avverrà lunedì 6 giugno alle ore 16.30 presso Villa Mininni a Bari in Corso De Gasperi n.397, durante lo svolgimento della Giornata della Trasparenza 2022, alla presenza – tra gli altri – del presidente della Regione Puglia Michele Emiliano, del presidente dell’AIP Antonio Matarrelli e del Direttore Generale dell’AIP Vito Colucci.

L’obiettivo prefissato è quello della verifica – scandita su più fasi – da parte di un Ente di Accreditamento terzo, esterno e riconosciuto sul piano internazionale, della conformità alle regole ivi prescritte del Sistema di Gestione Anticorruzione. Un impegno collettivo dell’AIP che ha interessato tutto il personale per quasi un anno insieme ai compliance specialist di Renna Studio Legale.

Attraverso il sistema di gestione ISO 37001, da un lato stakeholder ed utenti potranno guardare all’interno di AIP con maggiore serenità, fiducia e tempestività, mentre dall’altro lato gli uffici dell’Autorità avranno un maggiore sostegno nel respingere eventuali tentativi di penetrazione di interessi contrari al bene comune.

Durante la Giornata della Trasparenza 2022 dal titolo “TrasparEnti come l’acqua” – che vedrà anche la presenza come media partner del Gruppo 24 Ore – saranno toccati ulteriori temi riguardanti le attività dell’AIP relativamente alla prevenzione della corruzione, alla trasparenza ed alle performance.

“È motivo di grande soddisfazione per l’AIP – commenta il presidente dell’Autorità Idrica Pugliese on. Antonio Matarrelli – essere il primo ente pubblico in Puglia a raggiungere questo risultato. Dotarsi di uno standard internazionale anticorruzione con la certificazione da parte di un ente terzo riconosciuto – prosegue Matarrelli – costituisce una garanzia in termini di trasparenza ed efficacia delle attività poste in essere. Un nuovo traguardo tagliato che segue l’approvazione del fondamentale piano strategico di investimenti per l’intera regione Puglia, quale è il Piano d’ambito, l’aggiornamento della Carta dei Servizi, la candidatura degli interventi finanziati dal PNRR e la programmazione React-EU che vedono sempre l’AIP protagonista del presente e del futuro del Servizio Idrico Integrato in Puglia, in collaborazione con Acquedotto Pugliese e Regione Puglia”. 

“Quello intrapreso dall’AIP è un percorso virtuoso – spiega l’ing. Vito Colucci, Direttore Generale dell’Autorità Idrica Pugliese – che risponde all’esigenza di rispettare adeguati sistemi di compliance relativamente a trasparenza ed anticorruzione anche in ambito europeo. Speriamo di poter essere da esempio positivo anche per altri enti, nella consapevolezza di essere diventati un punto di riferimento non solo per quanto di competenza dell’AIP nelle varie materie più tecniche del Servizio Idrico Integrato, ma ora anche sul piano amministrativo attraverso proprio l’adozione e la certificazione del sistema di gestione ISO 37001”. 

banner distante

Potrebbe piacerti anche

QuiMesagne – redazione@quimesagne.it
Testata giornalistica Qui Mesagne registrata presso il Tribunale di Brindisi Registro stampa 4/2015 | Editore: KM 707 Smart Srls Società registrata al ROC – Registro Operatori della Comunicazione n. 31905 del 21/08/2018

Amministratore Unico/Direttore Editoriale: Ivano Rolli  – Direttore Responsabile: Cosimo Saracino

Copyright ©2022 | Km 707 Smart Srls | P.I. 02546150745

Realizzato da MIND