Litigano in un bar, la Polizia li multa per assembramento

Comunicato stampa Polizia di Stato

NELLA SERATA DI MERCOLEDI’ 17 NOVEMBRE, UNA VOLANTE DEL COMMISSARIATO DI P.S. DI MESAGNE, NEL CORSO DELLE ORDINARIE ATTIVITÀ DI CONTROLLO DEL TERRITORIO, È INTERVENUTA PRESSO UN ESERCIZIO COMMERCIALE PER SEDARE UNA ACCESA DISCUSSIONE NATA PER FUTILI MOTIVI TRA ALCUNI AVVENTORI .


GLI OPERATORI DI POLIZIA DOPO AVER IDENTIFICATO GLI ASTANTI, RILEVAVANO LA PRESENZA DI DUE BRINDISINI, S.A. (CLASSE 1972) E F.A. (CLASSE 1982) ENTRAMBI NOTI ALLE FORZE DELL’ORDINE PER PRECEDENTI SEGNALAZIONI ; GLI STESSI AVEVANO AVUTO UN ALTERCO CON UN GRUPPO DI PERSONE CHE STAZIONAVANO NEI PRESSI DI UN BAR.


L’EQUIPAGGIO DELLA POLIZIA DI STATO DOPO LE FORMALITA’ DI RITO NOTIFICAVA A S.A. E F.A. UN PROVVEDIMENTO DI FOGLIO DI VIA OBBLIGATORIO EMESSO DAL Questore. I DUE BRINDISINI VENIVANO SANZIONATI ANCHE PER LA VIOLAZIONE DELLA NORMATIVA SUL CONTENIMENTO DEL CONTAGIO DA COVID 19 CHE VIETA LO SPOSTAMENTO IN UN COMUNE DIVERSO DA QUELLO DI RESIDENZA, DOMICILIO O ABITAZIONE, SALVO CHE PER LE COMPROVATE ESIGENZE ESPRESSAMENTE PREVISTE.


AGLI ALTRI PARTECIPANTI ALLA ACCESA DISCUSSIONE, TUTTI RESIDENTI NELLA CITTADINA MESSAPICA, È STATA CONTESTATA LA VIOLAZIONE DELLE NORME IN MATERIA DI CONTENIMENTO DEL CONTAGIO DAL VIRUS COVID-19, IN QUANTO NON OTTEMPERAVANO AL DIVIETO DI ASSEMBRAMENTO E ALL’OBBLIGO DI INDOSSARE LE MASCHERINE.

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *