spazio

Le ragazze del Mesagne Volley fermate a Noci

Per la settima giornata di campionato, la Cantine Paolo Leo Antoniolli Mesagne fa visita alla Real Volley Noci, seconda forza del campionato, che insegue le gialloblu a tre lunghezze. Settimana tribolata per coach Giunta, che deve rinunciare fino a giovedì a Iacca e Armonia, bloccate rispettivamente da un problema alla spalla ed al ginocchio. Saranno entrambe della gara, anche se non al meglio. Ancora ferma Pichierri.
Il Mesagne parte con Di Bert in regia, Armonia opposta, Cristofaro (k) e Leone laterali, Iacca e De Paola centrali, Della Rocca libero. In panchina Lapenna, Malerba, Demilito, Tornesello e Pichierri.
I primi due parziali sono giocati sotto tono dalla formazione gialloblu: il livello del servizio è nettamente inferiore rispetto alle uscite precedenti, quindi il Noci può costruire il proprio gioco con facilità, riuscendo a sfruttare molto bene il centro e mettendo in difficoltà la difesa messapica. Le ragazze di coach Giunta appaiono stranamente assenti e poco incisive in attacco. Il primo set si chiude sul 25-18, mentre il secondo sul 25-14, regalando così il primo punto della giornata alle padrone di casa.
Nel terzo parziale il Mesagne si sveglia. La gara è equilibrata e si giunge sul 23-23 dopo una bella rimonta gialloblu nella seconda metà del set. Un attacco di Corallo viene valutato out da capitan Cristofaro, ma non è dello stesso avviso l’arbitro, che assegna il punto alle baresi. La stessa Cristofaro chiede lumi alla direttrice di gara, che ritiene eccessive le proteste mesagnesi ed estrae il rosso che chiude la gara sul 25-23.
Una gara giocata al di sotto delle proprie possibilità, per le ragazze di coach Giunta. Le condizioni precarie di alcuni elementi di spicco della formazione messapica possono essere un’attenuante, ma non devono creare alibi per una sconfitta che annulla il vantaggio accumulato finora in classifica. La testa, adesso, va subito alla gara di domenica prossima, quando sul parquet del Palasport arriverà il San Salvatore, secondo in classifica.
Noci-Mesagne 3-0 (25-18, 25-14, 25-23)
Note: muri 1-10, battute sbagliate 8-3, ace 0-6, errori punto 24-17.
Mesagne: Di Bert, Armonia 12, Cristofaro (k) 11, Leone 11, Iacca 2, De Paola 1, Della Rocca L1, Lapenna, Malerba, Demilito, Tornesello e Pichierri. All. Giunta.
Noci: Cariello 1, Cesario 9, Di Tommaso, Tritto 11, Losavio, Laneve 4, La Bianca 11, Corallo (k) 14, Tarantino, Catalano L1, Lippolis, Mirto. All. Perrone.
MAURO POCI

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *