I ristoratori mesagnesi chiedono un incontro con l’Amministrazione comunale per confrontarsi sui prossimi lavori che AQP effettuerà nel centro storico. La necessità è nata a conclusione di un incontro tra gli imprenditori della ristorazione che aderiscono all’Associazione Ristoratori Riuniti Mesagnesi rappresentati da Fabrizio Dipietrangelo. Il Sindaco ha già risposto all’invito programmando il confronto per il prossimo 28 settembre alle ore 17 nell’Aula del Consiglio Comunale. “Siamo preoccupati del cronoprogramma dei lavori di AQP – dice Dipietrangelo -. Vogliamo confrontarci con l’Amministrazione, i tecnici comunali e quelli della ditta appaltatrice che dovrà effettuare i lavori nel centro storico. Vogliamo essere coinvolti e discutere sulle eventuale chiusure delle strade del centro”. Una richiesta più che condivisibile considerando la portata delle opere e le inevitabili ripercussioni in termini di disagi che subiranno gli operatori. L’Amministrazione ha già stabilito che i lavori dovranno essere cantierizzati entro la fine di settembre. Piazza Porta Grande sarà uno dei depositi dei materiali edili e poi si partirà con gli scavi. Al confronto, però, dovrebbero partecipare tutti dai residenti ai rappresentati delle varie attività commerciali. 

Inviatiamo a seguire questa intervista al Sindaco e all’assessoreD’Ancona registrata ad inizio estate in cui si anticipano le questioni riportate nell’articolo