Latiano ai blocchi di partenza – di Francesco Summa


Ci siamo, una legislatura sta per volgere a termine e i Latianesi avranno l’arduo compito di decidere se riconfermare l’attuale Amministrazione o diversamente dare vita ad una nuova squadra di governo. In questi periodi di campagna elettorale si assiste a fenomeni spesso “ paranormali”, si riscopre l’amore o l’interesse per il proprio territorio, si trovano soluzioni immediate ai problemi della gente, i nemici di ieri diventano i migliori amici di oggi, le AMNESIE diventano un fenomeno dilagante, si lavora alla lista delle cose da fare per i prossimi cinque anni, diminuisce la percentuale di disoccupazione nella popolazione Latianese grazie alle innumerevoli promesse di posti di lavoro, ma soprattutto vi è la convinzione in alcuni AUTOREVOLI candidati Sindaco e altrettanto AUTOREVOLI candidati al Consiglio Comunale che all’elettorato Latianese si possano davvero raccontare tutte le “ FESSERIE” di questo mondo.
Tutto questo fa parte di uno squallido modo di interpretare la Politica di VECCHI e NUOVI POLITICANTI che deve essere una volta per tutte AZZERATO per il bene della nostra comunità.

In questi ultimi anni i social, i Like, i mi piace, sono diventati un ottimo vettore di cui anche la Politica si è servita, rendendola accessibile ad una platea sempre più ampia dando quindi la possibilità di potersi interessare ad essa utilizzando forme e modi meno convenzionali. Ci sono delle cose però che possono aiutare noi elettori ad avere le idee un po’ più chiare su quanto accaduto in questi cinque anni, valutando in maniera OGGETTIVA il COMPORTAMENTO di TUTTI i relativi PROTAGONISTI.

Quali? Le Delibere di Giunta ( Sindaco e Assessori) che hanno posto in essere scelte importanti per il territorio, Delibere di Consiglio Comunale dalle quali si può tra le altre cose analizzare anche il comportamento tenuto dalle opposizioni e il lavoro da esse svolto, comunicati vari divulgati in questi anni, dichiarazioni rese nella MASSIMA ASSISE contaminate in questa fase dalle AMNESIE sopra menzionate. Se l’elettorato, se i Latianesi avranno la pazienza di analizzare scrupolosamente quanto sopra elencato, arriveranno con molta facilità ad una VERITA’ OGGETTIVA, contrapponendosi una volta per tutte ad un VILE sistema che ha come unico obbiettivo la propria SOPRAVVIVENZA.

La lettura di questi importanti Atti Amministrativi indicherà senza mezzi termini la causa attuale e pregressa degli atavici problemi del nostro Paese in questi anni, chi volutamente per personali e fantasiose teorie ha frenato l’azione di sviluppo del nostro paese, chi ha dato loro la possibilità di farlo, chi continua a giocare con la buona fede dei Latianesi, chi al contrario ha lavorato seriamente per la Città di Latiano, chi l’ha sempre rispettata, chi ha dimostrato che la COERENZA è un valore e non un DIFETTO, chi ha le COMPETENZE, l’AUTOREVOLEZZA, il CARISMA, le DOTI per indossare meritatamente la fascia tricolore e guidare Latiano per i prossimi anni.
Per me non è stato difficile scegliere, un’idea me la sono fatta da tempo!!
L’uomo deve servire e non servirsi sella Politica.
Buon lavoro a tutti voi.
Francesco Summa.

administrator

Related Articles