Francesco Camillo Giorgino – alias “Millo”

St+art India Foundation organizza il festival d’arte, in assocazione con L’Istituto Italiano di Cultura a Dharavi, Mumbai. Per organizzare la chiusura di questo festival unico, St + art India ha invitato la superstar italiana Millo a creare un pezzo di street art dall’8 gennaio. L’artista che è noto per i suoi pezzi satirici e socialmente riflessivi consegnerà anche un workshop e parlerà per il pubblico durante il suo periodo a Shahu Nagar.

Il festival quest’anno ha visto l’incontro di opere d’arte che hanno celebrato l’individuo di tutti i giorni con pezzi unici di street art. Con un anno in più, gli artisti hanno avuto una più stretta interazione con il territorio in quanto il team del festival proveniva principalmente da Dharavi, rendendo l’intero progetto uno sforzo locale.

Mahim (E) Art District è un progetto in corso e in continua crescita che presenta ora 11 no di murales dipinti da artisti di strada nazionali e di fama internazionale. È anche la prima galleria dedicata al “ogni uomo”. Tutti gli artisti invitati sono infatti maestri nella rappresentazione degli esseri umani e delle loro storie e degli intenti del distretto artistico per celebrare la gente comune e la loro diversità attraverso i capolavori dell’arte.

St + art India Foundation
Un’organizzazione fondata sul principio di “Art for All” e lavora a progetti artistici in spazi pubblici. Lo scopo della fondazione è quello di rendere l’arte accessibile a un pubblico più ampio, estraendola dallo spazio della galleria convenzionale e inserendola nelle città in cui viviamo, rendendo l’arte veramente democratica e per tutti. Negli ultimi 4 anni, la fondazione ha organizzato 7 St + art festival e numerosi progetti di arte pubblica a Delhi, Mumbai, Bengaluru, Hyderabad, Kolkata, Chandigarh e Coimbatore creando punti di riferimento iconici in tutte queste città.

fonte: https://iicmumbai.esteri.it/

banner distante