L’Amministrazione comunale di Latiano vuole contribuire al progetto solidale dell’associazione AGe (Associazione Italiana Genitori) sezione di Avetrana, coinvolgendo le scuole di ogni ordine e grado.  Il sindaco Cosimo Maiorano, in collaborazione con l’associazione AGe e Idea Radio, ha fatto distribuire in tutti gli istituti scolastici di Latiano i raccoglitori per i tappi di plastica. L’iniziativa è stata avviata per supportare il progetto “Raccogli un tappo per… un sogno” promosso dall’Associazione Italiana Genitori sezione di Avetrana, presieduta da Annamaria Leobono che è anche responsabile baskin scuola presso USR e referente della Sezione Territoriale Puglia e Basilicata.

Il baskin è una attività sportiva che si ispira al basket pensata per permettere a giovani normodotati e giovani con disabilità di giocare nella stessa squadra (composta sia da ragazzi che da ragazze). L’associazione AGe sezione di Avetrana raccoglie  genitori che, ispirandosi ai valori della Costituzione italiana, alle Dichiarazioni internazionali dei Diritti dell’Uomo e del Fanciullo e all’etica cristiana, intende partecipare alla vita scolastica e sociale per fare della famiglia un soggetto politico, perché educare richiede “competenza” e perché “associazione” vuol dire superamento della solitudine, ricchezza progettuale, forza di intervento, partecipazione democratica, animazione sociale e capacità di incidere.

L’AGe, per favorire la diffusione di questo sport e rafforzare l’inclusione, ha lanciato la campagna di raccolta tappi di plastica di tutti i tipi, per finanziare l’acquisto di carrozzine da basket da donare a giovani  giocatori. Da qualche giorno, dunque, anche i ragazzi di Latiano possono contribuire a realizzare il sogno dei loro coetanei meno fortunati.

rosanna
ferraro
rosanna
rosanna