I Cicloamici FIAB, Passoditerra e FIAB trulli e ulivi promuovono una escursione nel territorio della Murgia dei Trulli a partire da Ceglie Messapica verso i giardini di Pomona a Cisternino. Per oltre un secolo il canale AQP e la sua strada di servizio, i quanto demanio dello stato hanno conservato integro il lembo di territorio attraversato ed il sedime. Innumerevoli sono dunque i luoghi e gli itinerari tematici che il Canale Principale dell’acquedotto pugliese richiama nel territorio della Murgia dei Trulli. In particolare nel periodo primaverile la flora e la fauna sono in un tripudio di colori e profumi. Camminando o pedalando è possibile imbattersi nelle Orchidee Cegliesi (Ophrys oxyrrhynchos celiensis), in mandorli in fiore, nell’asparago selvatico, nel cardoncello, ammirare peri e perastri, viti ad alberello, fragni e roverelle. Per il prossimo 14 aprile Cicloamici, Tulime ONLUS e Passoditerra organizzano una escursione a tema naturalistico e paesaggistico lungo l’acquedotto AQP con tappa principale al conservatorio botanico I Giardini di Pomona.

Pomona è la Dea Latina dei giardini e dei frutteti. A lei è dedicato il Conservatorio botanico I giardini di Pomona dove la biodiversità gemma nelle mille e più varietà di piante da frutto antiche provenienti da tutto il mondo e molte delle quali salvate dall’estinzione. I dieci ettari del Conservatorio, condotti con metodo biologico, da Paolo Belloni ( www.igiardinidipomona.it) abbinano la conservazione della natura all’accoglienza turistica a basso impatto a poche centinaia di metri dalla Viaverde dell’acquedotto. 
La collezione principale è dedicata alla specie Ficus carica: 600 tra fichi afgani, bosniaci, francesi, portoghesi, albanesi, israeliani e naturalmente italiani e pugliesi che stanno in pacifica convivenza fra loro: si tratta della collezione fra le più importanti d’Europa e del bacino del Mediterraneo, per qualità e varietà. 
L’escursione rientra in una più ampia attività di promozione integrata dell’itinerario della Ciclovia/Via Verde AQP avviata dalla associazioni aderenti al Coordinamento dal Basso per la Ciclovia dell’Acquedotto Pugliese ( http://www.aqp.bike/). L’escursione include la esplorazione delle stupende contrade di Ceglie Messapica, Cisternino, Ostuni lambite dal Canale Principale dell’Acquedotto: Montedoro, Figazzano, Galente. 
Numerose saranno le soste ricreative e conoscitive sotto la guida del nostro botanico/agronomo Felice Suma.  

Scheda:
Partecipazione: libera e aperta a tutti, Ingresso e visita guidata a Pomona 5 euri (invece che 7)
Partenza ore 9:30 dal piazzale antistante la Stazione FSE di Ceglie Messapica. Partenza da Ostuni ore 8:215 da Piazza della Liberta. Rientro ca ore 18.
Distanza ca 50 km (75Km da Ostuni)  percorso ad anello su territorio collinare. fondo stradale asfaltato e sterrato. 
Pranzo a sacco in mezzo ai prati.
Bici consigliata: biciclette adatte per sterrato (si consiglia camera d’aria di scorta)
Lunghezza del percorso 40Km circa su strada asfaltata e pianeggiante con breve tratto di sterrato
Info e capogita: Antonio Licciulli 3333744725, antonio@licciulli.it , 
 Felice Suma 368 7082902, Antonio Venza (per chi parte da Villa Castelli) 327 4991550
sintonia
rosanna
rosanna