La New Marzial prima società classificata nel Torneo Internazionale di Taekwondo Daedo

Ancora una volta la New Marzial di Mesagne si conferma al primo posto nel Torneo Internazionale Daedo di Taekwondo che si è svolto lo scorso fine settimana nel Palaflorio di Bari. Erano oltre 600 gli atleti provenienti da tutta Italia e da alcune nazioni europee in gara nella seconda edizione dell’Internazionale Daedo di Taekwondo, manifestazione dall’altissimo livello tecnico. La competizione, organizzata dalla sezione pugliese della Federazione Italiana Taekwondo, è stata un banco di prova importante per saggiare lo stato di forma di alcuni dei più competitivi interpreti nazionali e internazionali dell’arte marziale più diffusa al mondo per numero di praticanti. Potenza, velocità, sacrificio, resistenza al dolore, fatica: per i tanti appassionati pugliesi di taekwondo la possibilità di ammirare dal vivo le qualità dei più brillanti talenti di una disciplina resa affascinante non solo dagli spettacolari calci acrobatici ma anche e soprattutto dalla straordinaria fusione tra esercizio fisico e intelletto che la caratterizza. La palestra del maestro Roberto Baglivo, per il secondo anno consecutivo, si è posizionata in vetta alla classifica conquistando 25 medaglie. Ecco l’elenco degli atleti:

  • Del Vecchio Teo oro
  • Biscosi Daniele oro
  • Frassica Giorgia oro
  • Iurlaro Ludovico oro
  • Sicilia Nicola oro
  • Sicilia Celeste oro
  • Cutugno Dafne oro
  • Montanaro Eva oro
  • Lamarmora Valeria oro
  • Dell aquila Mimmo oro
  • Rosato Thomas oro
  • Campana Maria oro
  • Baglivo Ashley oro
  • Turco Elisabeth oro
  • Capogrosso Nicolò oro
  • Maestro Baglivo Steeven oro
  • Rubino Michael argento
  • Marzolla Riccardo argento
  • Stranieri Benedetta argento
  • Coppola Gabriele argento
  • Scalera Matteo bronzo
  • Neglia Davide bronzo
  • Destino Davide bronzo
  • Zecchini Azzurra bronzo
  • Cinieri Samuele bronzo

Related Articles

1 Comment

  • Francesco , 12 Aprile 2019 @ 15:16

    Bellissima esperienza e ottima conclusione della competizione. Complimenti a tutti ma soprattutto al Maestro Baglivo!

Comments are closed.