spazio

La mesagnese Anna Maria Campana approda alla New York University

La giovane ricercatrice non personifica solo la prova che impegno e dedizione portino a  risultati significativi, ma che un percorso di studi valido sin dagli inizi consente di sviluppare competenze spendibili in ogni ambito ed in ogni dove,  anche oltreoceano, negli USA, che hanno visto  la ventenne mesagnese gareggiare in conoscenze ed abilità con studenti provenienti da tutto il mondo.

Anna Maria è stata allieva della Scuola Secondaria di primo grado “Materdona – Moro” della nostra Mesagne, per poi proseguire gli studi liceali presso il liceo scientifico “Epifanio Ferdinando”;  ha infine conseguito la  laurea in Medicina con lode e dignità di stampa presso l’Università di Pavia nel 2017 discutendo una tesi sperimentale sulle Patologie Immuno-mediate del Sistema Nervoso Centrale dei bambini. In quanto ex Alumna del Collegio Nuovo di Pavia ha avuto accesso  alla prestigiosa borsa di studio Ermenegildo Zegna che le ha permesso di intraprendere il percorso di Ricerca post-lauream nel Dipartimento di Enviromental Pediatrics, School of Medicine della NYU, utile per l’accesso alla Scuola di Specializzazione medica americana .

Ciò che però da mesagnesi  più ci inorgoglisce e ci rende speranzosi  è pensare Anna Maria piccola,  alunna  neanche undicenne della nostra  scuola  media, intenta a apprendere e sviluppare,  con pazienza e cura, quelle conoscenze e competenze che l’hanno resa ciò che è oggi. Crediamo fermamente che le medesime istituzioni scolastiche, oggi rinnovate ed attive nel loro ruolo istituzionale, possano consentire ad altrettanti studenti di realizzare i loro sogni, di edificare pian piano l’edificio del loro sapere sin dalle fondamenta, per sfidare il mondo e sé stessi,  riuscendo ad imporsi  (anche)  grazie al terreno fertile che li ha nutriti da sempre.

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *