Un vero e proprio esercito di lavoro ha assaltato il civico 74 di via Carmine nella serata di mercoledì: sono più di cento gli esponenti delle nove liste della coalizione #insintonia coordinata da Marco Calò, già assessore dell’amministrazione Molfetta, che hanno deciso all’unanimità di candidare a sindaco Toni Matarrelli in una conferenza con la stampa locale. Presenti rappresentanti di tutte le liste a sostegno di Matarrelli, con nomi altisonanti come Anna Maria Scalera, Roberto D’Ancona, Marco Calò, Omar Ture tutti assessori nell’ultima legislatura, Giuseppe Semeraro, ex Presidente del Consiglio.

Nel gremito locale di via Carmine, ex sede della videoteca Tam Tam, si sono succeduti gli interventi a carattere politico dei vari esponenti della coalizione: da Antonio Scoditti, a Mauro e Gino Vizzino, da Anna Maria Scalera, Omar Ture, all’avvocato Dino Crusi e Angelo Bellanova. Ancora una volta i rappresentanti hanno sottolineato il loro totale disaccordo circa la gestione amministrativa dell’ex sindaco Molfetta, dalle decisioni da lui prese all’incapacità di ascoltare i mesagnesi che lo fermavano per strada e che si recavano nel suo ufficio.

Le forze politiche di #insintonia, stabilendo sei macroaree  (dall’ambiente e servizi sociali, alla cittadinanza e scuola attiva, dalla legalità al bilancio), guardando alle prossime elezioni amministrative, si sono promesse di avviare al più presto una serie di incontri al fine di raccogliere idee e contributi, modificarli e migliorarli con metodo e serietà.

Tony Matarrelli, che ha percorso più o meno tutte le tappe nelle istituzioni repubblicane, da giovanissimo consigliere comunale nel 2000, poi assessore all’urbanistica a Mesagne, consigliere provinciale dal 2004 al 2009, consigliere regionale in Puglia nel 2010, fino a diventare parlamentare nel 2013, «deluso dagli ultimi sviluppi ma non disilluso» si impegnerà nella ricostruzione della identità di Mesagne perché la coalizione è in sintonia con i cittadini e perché «essere sindaco è un onere, oltre che onore.» La coalizione #insintonia da appuntamento alla cittadinanza tutta a domenica 24 marzo alle ore 11 presso l’auditorium nel Castello per la presentazione ufficiale del candidato sindaco Toni Matarrelli alla città di Mesagne. Fabiana Agnello

rosanna
rosanna
rosanna
ferraro