INTERNALIZZAZIONE LAVORATORI 118 – VIZZINO: UNA GRANDE CONQUISTA PER CHI SALVA OGNI GIORNO VITE UMANE


Il miglioramento della qualità della sanità pubblica pugliese passa anche attraverso il riconoscimento dei diritti di chi mette a repentaglio ogni giorno la propria vita per salvare quella altrui.
Proprio partendo da questa considerazione, nei mesi scorsi ho lavorato al fianco di chi – in Regione – doveva creare le condizioni ideali perché si potesse risolvere positivamente il problema della internalizzazione dei lavoratori che operano nel comparto sanitario e tra questi c’erano certamente gli operatori del118.
Con la clausola di salvaguardia, tra l’altro, nessuno perderà il proprio posto di lavoro e si potrà procedere con la stipula di contratti a tempo indeterminato.
Ma proprio sulla sanità siamo impegnati a risolvere ancora tanti problemi, grazie al sostegno che continueremo ad avere dagli elettori pugliesi.

Related Articles