Incendiata a Mesagne auto di un Carabiniere

Le sirene dei Vigili del Fuoco hanno squarciato il silenzio della notte. I pompieri sono giunti a Mesagne poco dopo l’una per domare le fiamme di un incendio di origine dolosa che ha investito la Fiat Punto di un maresciallo dell’Arma dei carabinieri parcheggiata in via Benevento, nella periferia di Mesagne. Il veicolo, una Fiat Punto, si trovava nei pressi dell’abitazione del sottufficiale, in una traversa di via Guglielmo Marconi.

Sul posto si sono recati i vigili del fuoco del comando provinciale di Brindisi e diverse pattuglia dell’Arma della stazione di Mesagne e della compagnia di San Vito dei Normanni. Questa mattina alle prime luci del giorno c’erano almeno una decina di pattuglie nella Stazione di Mesagne. Le fiamme hanno parzialmente danneggiato il paraurti posteriore della vettura.

I primi rilievi effettuati sul posto dalle forze dell’ordine, con il supporto anche delle immagini riprese dalle telecamere della zona, hanno permesso di accertare l’origine dolosa del rogo. Il movente del raid è da accertare. Il maresciallo risiede a Mesagne ma presta servizio presso la stazione di un altro Comune della provincia di Brindisi

Related Articles