Inaugurato il nuovo Centro Estetico di Mina Massaro “Mirage beauty & spa”

Oggi, 25 ottobre, è stato aperto ufficialmente la nuova attività di Mina Massaro in via Nazario Sauro a Mesagne. Al taglio del nastro erano presenti la titolare, il sindaco Toni Matarrelli Vizzino e Padre Enrico Ronzini che ha benedetto la struttura. In questo spazio di oltre 200 metri quadrati ci sarà un centro estetico, una Spa e una profumeria. Un sogno che diventa realtà in un momento davvero difficile per l’economia italiana.

La titolare è una donna forte e coraggiosa che ha saputo affrontare diversi sacrifici e problemi prima di arrivare ad inaugurare questo bellissimo posto. “Devo tutto alla mia forza di volontà, a mio marito Danilo Iaia che mi ha aiutato in tutto e alla fede”. Il 25 ottobre è anche un anniversario importante per Mina: 12 anni fa – nello stesso giorno – aprì il suo primo centro estetico di 60 metri quadrati. Anche in quella occasione dovette superare delle avversità. Solo pochi giorni prima gli era stato diagnosticato un aneurisma alla aorta e il primo di settembre fu operata d’urgenza. L’aiuto della famiglia e la sua forza di volontà gli diedero la possibilità di aprire, a soli 27 anni, la sua prima attività che gli ha permesso di farsi conoscere sul territorio.

Questa volta si è messo di mezzo il maledetto Coronavirus. La nuova struttura, così come la si vede oggi, doveva essere pronta per aprile. Il lockdown e le disposizioni anti-contagio non gli hanno permesso di fare quell’inaugurazione. Sarà stato il caso, ma riaprire sempre nello stesso giorno è davvero ben augurante. Mina si è formata sul campo ed ha studiato mentre lavorava. “Avevo 16 anni quando ho iniziato a lavorare come estetista. Poi facendo tanti sacrifici mi sono diplomata. Io credo nel lavoro che dà dignità alle persone, per questo continuo ad investire nella mia città che tanto amo. Oggi posso dire che quei sacrifici non sono stati vani ed ho la possibilità di dare un posto di lavoro a tre giovani mesagnesi che stanno facendo con me questa avventura”.

Il coraggio, la forza di volontà di Mina possono diventare uno sprone per tanti giovani mesagnesi che vorrebbero investire nella nostra città. “Voglio dare un messaggio a tutti i commercianti: dobbiamo essere forti in questo momento di difficoltà perché Mesagne lo merita”. I mesagnesi sono persone caparbie e combattive. È il momento di fare rete ed aiutarsi a vicenda.

administrator

Related Articles