Home Primo Piano Importantissima vittoria per la Omega Volley

Importantissima vittoria per la Omega Volley

da Cosimo Saracino
0 commento 151 visite

Davanti ad un pubblico strepitoso e dopo due ore e mezza di autentica battaglia,questa sera la Omega Volley ha piegato nel PalaDefrancesco di Via Udine i Casertani della Polisportiva Matese.Il risultato di 3-2 (20-25 / 25-14 / 19-25 / 25-22 / 17-15) in favore dei Salentini e’ la riprova di quanto le 2 squadre hanno dato in campo nel corso dei 5 appassionanti set. Come al solito l’inizio non era stato dei piu’ brillanti.Infatti dopo una prima meta’ set giocata punto a punto i Campani hanno effettuato un  break di 5 punti che  hanno portato a termine senza troppe difficolta’. Nel secondo set invece Mingolla e compagni sono entrati in campo con spirito diverso inanellando sin da subito punti importanti sotto le bordate di Adriano Polignino e Andrea Gasbarro.Per il Matese si e’ fatta subito notte.Naturalmente si pensava che nel terzo set le cose dovevano continuare andare sulla stessa falsariga del secondo e invece,come spesso accade ultimamente si spenta ancora una volta la luce in casa Omega,con gli avversari che scappano via ancora una volta senza trovare opposizione alcuna.A nulla sono valsi i tanti cambi da parte di Mister Tony Lo RE che vanamente ha ridisegnato piu’ volte la formazione in campo.Questa era comunque la serata dell”Oggetto Misterioso” che porta il nome di Giuseppe’ Scialo’ chiamato a dare man forte ai giovani e promettenti ragazzi Mesagnesi .L’Opposto Napoletano non si e’ tirato indietro ,e malgrado una non ottimale forma fisica ha stretto i denti disputando un sontuoso 4° set aiutato dalle battute di Caliolo (una sentenza per la ricezione dei casertani) ma soprattutto dall’ingresso in campo di Angelo Sabatelli libero riadattato per necessita’ in laterale ,che ha trasformato in virtu’,aiutato da uno strepitoso libero Francesco Delle Grottaglie, tutti i palloni che ha toccato. Sul 2-2 i ragazzi Mister Lo Re sono partiti di slancio nel quinto set portandosi sul 7-3.Partita finita? Neanche a dirlo .Al cambio di campo il Matese impatta sul 9-9.Un attacco’ di Scialo’ e uno di Polignino danno il break di 2 punti che porta la Omega al match-ball sul 14-12.Ma Scialo’ sul piu’ bello si fa’ murare due volte portando a sua volta i Campani alla palla partita.Annullato il punto decisivo si e’ presentato proprio lo stesso Scialo’ che con due palle millimetriche nei nove metri ha regalato ai mesagnesi una soffertissima quanto importantissima vittoria.Prossimo appuntamento sabato prossimo a Leverano contro i primi della classe.Confronto durissimo certamente ma con questa Omega..”Mai dire mai”!!

spazio

Potrebbe piacerti anche

QuiMesagne – redazione@quimesagne.it
Testata giornalistica Qui Mesagne registrata presso il Tribunale di Brindisi Registro stampa 4/2015 | Editore: KM 707 Smart Srls Società registrata al ROC – Registro Operatori della Comunicazione n. 31905 del 21/08/2018

Amministratore Unico/Direttore Editoriale: Ivano Rolli  – Direttore Responsabile: Cosimo Saracino

Copyright ©2022 | Km 707 Smart Srls | P.I. 02546150745

Realizzato da MIND