“Il rispetto per ogni persona è un valore imprescindibile” – di Emma Mingolla

Emma Mingolla è una bambina mesagnese di 10 anni, Nei giorni scorsi ha ricevuto dalle maestre della sua scuola un compito: “Lettera a…”. Scrivi una lettera indirizzata a qualcuno e scrivi un argomento a piacere.  Emma, ha preso carta e penna ed ha indirizzato una missiva su un argomento che dovrebbe far riflettere tutti: l’omofobia. Il prossimo 17 maggio è la Giornata contro l’omofobia e la transfobia, argomento troppo spesso dimenticati. Il 17 maggio 1990 l’Organizzazione mondiale della sanità rimuoveva l’omosessualità dalla lista delle malattie mentali nella classificazione internazionale delle malattie, determinando quello che tutti sappiamo, ovvero che l’orientamento sessuale fa semplicemente parte dell’identità di ognuno di noi, e che non esiste alcuna “patologia” o alcuna “devianza”. Per questo, dal 2007, il 17 maggio di ogni anno si celebra in Europa la Giornata internazionale contro l’omofobia e la transfobia. Vi riportiamo di seguito le sue parole come forma di riflessione comunitaria su un tema di cui parliamo troppo poco. Buona lettura

Carissima Redazione, sono un ‘ alunna della  scuola elementare “PAOLO BORSELLINO”, mi chiamo Mingolla Emma. Le scrivo questa lettera per denunciare un problema che riguarda la nostra società: l’omofobia. Ad oggi molte persone  disprezzano la gente che ama una persona dello stesso sesso,  secondo me ogni persona ha il diritto e la libertà di orientare la propria sessualità verso la persona che ama. Questo problema viene denunciato da tantissime persone e spiegarlo non è molto facile. Però ricordiamoci sempre che tutte queste persone soffrono e vedere una ragazza o un ragazzo che soffre per la propria relazione sbagliata secondo l’opinione di alcune persone non è una cosa che deve accadere. Questo insegnamento non serve solo per  far capire ad alcune persone di non offendere gli omosessuali, ma far capire anche ai bambini che quando saranno adulti dovranno dare un buon insegnamento ai propri figli e insegnarli che il rispetto per ogni persona è un valore imprescindibile che bisogna trasmettere ai giovani di oggi. La ringrazio per l’ascolto e spero che prenda in considerazione la mia richiesta.  Emma Mingolla

administrator

Related Articles