Il personale del post Covid di Mesagne è allo stremo. Bisogna intervenire!

“Sono due anni che stiamo lavorando sotto organico e adesso non ce la facciamo più”. Il grido di allarme arriva direttamente dal personale in servizio presso il reparto post Covid di Mesagne. Oggi hanno in reparto circa 10 pazienti, altri stanno per arrivare, e in turno ci sono solo un Oss e un infermiere che devono far fronte ad ogni esigenza. La direzione sanitaria avrebbe più volte garantito di inviare una sostituzione, ma molti sono gli operatori sanitari che hanno rinunciato altri non sono riusciti a trasferirsi.

“Non possiamo continuare a lavorare con questi ritmi, chiediamo un intervento urgente da parte dei responsabili della Asl”. Negli ultimi due anni il post Covid di Mesagne è rimasto sempre aperto e qui arrivano pazienti anche direttamente dal pronto soccorso. In tutti questi mesi ci sono stati infermieri e Oss trasferiti per diverse ragioni ma non più rimpiazzati. Come anche, purtroppo, operatori sanitari deceduti ma non sostituiti. Oggi la battaglia più importante nei confronti del Covid si disputa proprio negli ospedali e il reparto post Covid di Mesagne è sempre stato in prima linea. Bisogna intervenire per aiutare il personale in servizio trovando delle sostituzioni.

banner distante
banner unibed

administrator

Related Articles