Home Politica Il Pd chiede sospensione seduta commissione e risponde a Mauro Vizzino

Il Pd chiede sospensione seduta commissione e risponde a Mauro Vizzino

da Cosimo Saracino
0 commento 122 visite

img_6348.jpeg

In seguito alle dimissioni del consigliere comunale Emilio Guarini, il gruppo consiliare “Pd-Io ci credo” ha inviato una richiesta alla Presidenza del Consiglio comunale per sospendere l’attività delle commissioni in cui l’Ammiraglio era presente fino alla surroga del consigliere. Richiesta accolta dal Presidente Semeraro. Di seguito le motivazioni:

Dopo l’anticipazione del Nuovo Quotidiano di Puglia (v. edizione del 6.3.2016), sono state ufficialmente formalizzate le dimissioni da consigliere comunale di Emilio Guarini, già candidato sindaco e sino a ieri capogruppo del gruppo consiliare “Civico 26”.
Apprendiamo che ieri è stata anche convocata per l’11 Marzo la Commissione consiliare “Affari Istituzionali”, mentre il 4 Marzo erano state convocate congiuntamente, per il 9 Marzo, la 1^ e la 2^ Commissione consiliare permanente.
A seguito delle dimissioni rassegnate dal consigliere Guarini, non avendo il gruppo consiliare “Civico 26” nelle more della surroga dello stesso alcun altro rappresentante nell’Assise comunale, il gruppo consiliare “PD-Io ci credo”, al di là di uno stretto formalismo tecnico-giuridico, ritiene necessario, sotto l’aspetto più squisitamente politico, sospendere i lavori delle suddette Commissioni consiliari (quanto meno la 1^ e la “Affari Istituzionali” di cui faceva parte il consigliere dimissionario) sino alla surroga dello stesso, peraltro, da effettuarsi, come per legge, entro tempi ristrettissimi. E ciò evidentemente al fine di salvaguardare, anche in considerazione della rilevanza politico-amministrativa degli argomenti iscritti all’ordine del giorno delle sedute convocate (nessuno dei quali, peraltro, di stringente urgenza), le prerogative dei gruppi e dei singoli consiglieri comunali che, viceversa, sarebbero frustrate.
Nelle prossime ore, il gruppo ufficializzerà tale istanza al Presidente del Consiglio comunale perché nell’esercizio dei suoi poteri disponga quanto richiesto nel rispetto delle norme regolamentari e dei diritti dei gruppi e dei singoli consiglieri.
Va da sé che ove l’istanza del gruppo “PD-Io ci credo” non dovesse essere accolta, i componenti dello stesso non parteciperanno ai lavori delle convocate Commissioni. Mesagne 8.3.2016

Gruppo consiliare “PD-Io ci credo”

Inoltre, il segretario del circolo, Francesco Rogoli, ha inviato una nota di risposta al comunicato stampa del consigliere comunale Mauro Vizzino sulla vicenda dei consorzi di Bonifica:

Arneo: Vizzino fuori tempo massimo

Il Consigliere Regionale Vizzino ci fa sapere che oggi il gruppo consiliare “Emiliano Sindaco Di Puglia” incontrerà l’assessore Regionale al Bilancio per chiedere la sospensione del pagamento delle cartelle esattoriale dei Consorzi di Bonifica. Sommessamente informiamo il Consigliere, svegliatosi da un lungo letargo, che analoga richiesta, avanzata in sede di approvazione della Legge di Bilancio,  è stata bocciata dal Consiglio Regionale di cui Vizzino è autorevole componente. Quanto alla necessità di procedere ad una celere riforma della disciplina dei Consorzi, suggeriamo a Vizzino, al fine di evitargli una inutile gita a Bari,  di dare una rapida lettura all’art. 19  della legge di Bilancio 2016 – Bollettino Ufficiale Regione Puglia n. 17 del 19.02.2016 –  il quale ha destinato 8,5 milioni di euro  al finanziamento di una organica riforma della L.R. n. 4 del 13.03.2012 (quella che attualmente disciplina il funzionamento dei consorzi). Riforma da approvarsi entro 180 giorni dalla entrata in vigore della Legge di Bilancio su proposta della Giunta Regionale. E se tutto ciò non fosse sufficiente, rimandiamo il Consigliere Vizzino alle dichiarazioni di qualche giorno fa del Presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano, il quale proprio a Brindisi  ha affermato, senza troppi giri di parole, che il tributo all’Arneo deve essere corrisposto per non incorrere in ulteriori sanzioni.  Come a dire caro Consigliere: tempo scaduto!

banner distante

Potrebbe piacerti anche

QuiMesagne – redazione@quimesagne.it
Testata giornalistica Qui Mesagne registrata presso il Tribunale di Brindisi Registro stampa 4/2015 | Editore: KM 707 Smart Srls Società registrata al ROC – Registro Operatori della Comunicazione n. 31905 del 21/08/2018

Amministratore Unico/Direttore Editoriale: Ivano Rolli  – Direttore Responsabile: Cosimo Saracino

Copyright ©2022 | Km 707 Smart Srls | P.I. 02546150745

Realizzato da MIND