Il “microchip day”, un successo inaspettato

“Avevamo preventivato circa 50 microcippature, ma alla fine sono arrivati circa 70 richieste”. È soddisfatto il consigliere comunale Vincenzo Carella, delegato alle politiche sul benessere degli animali, a conclusione di una giornata dedicata alla microcippature in collaborazione con la Asl e con l’associazione di volontariato “Gli amici di Snoopy”. Davanti alla sede della Asl di via Gioberti oggi pomeriggio i volontari hanno allestito dei banchetti per l’accoglienza dei cani e dei loro padroni che hanno voluto approfittare di questo momento per iscrivere gli animali nell’anagrafe canina. L’amministrazione comunale sta mettendo in campo tutte le iniziative possibili, come questa o il bando per la sterilizzazione, affinché ci sia una controllo sulla presenza dei cani nella nostra città. “Vorrei ringraziare tutti quelli che hanno contribuito alla buona riuscita di  questa giornata: i volontari dell’associazione, il dott. Marra e il dott. Zizzi medici veterinari e l’operatore della Asl. Collaborare insieme su queste politiche serve per aumentare il benessere degli animali nella nostra città”.

administrator

Related Articles