Il mesagnese Ettore Radaelli a Temptation Island 2020

Fisico scultoreo, bello e molto intelligente. Ettore Radaelli, 25 anni di Mesagne, è uno dei tentatori di Temptation Island 2020, il reality di Canale 5 condotto da Alessia Marcuzzi. Ettore, figlio di Pino dipendente della Marina Militare, lavora come modello e come perito chimico per ENI. Tra i suoi sogni c’è l’iscrizione all’Università per studiare ingegneria chimica. Appassionato di sport, fino a due anni fa giocava a calcio nella Virtus Francavilla, ma a causa di un infortunio è stato costretto a fermarsi. Sulla biografia si legge: “nato a Mesagne in provincia di Brindisi il 5 settembre del 1995. Fin da piccolo scopre la passione per il calcio tanto da portarlo a giocare a livello professionistico fino a 19 anni. A seguito di un serio infortunio è costretto a fermarsi e scopre la passione per il mondo della moda. Comincia a sfilare e posare per grandi brand nazionali e internazionali (Petrelli, Pignatelli, Tommy, Sergio Tacchini, Armani jeans, ecc.) tanto da diventare testimonial di alcune aziende di abiti da sposo.

Nel frattempo continua a studiare diplomandosi all’Istituto tecnico. Nel 2017 inizia a lavorare presso un’azienda nella sua città come perito. Attualmente alterna la sua vita tra passerelle, set fotografici, fabbrica”. Fisico scolpito, Ettore Radaelli è alto 190 cm e ha diversi tatuaggi sul corpo. Molto attivo sui social, il suo profilo Instagram è seguito da oltre 17mila persone. Nel corso del reality di Canale 5 Ettore si è avvicinato molto a Serena, la fidanzata di Davide.

Dona 20,00 € Dona l'importo che vuoi tu! Dona 10,00 € Dona 5,00 € Come funziona PayPal

Related Articles