Home Primo Piano Il Mesagne in 9 fa l’impresa

Il Mesagne in 9 fa l’impresa

da Redazione
Pubblicato Ultimo aggiornamento: 0 commento 26 visite

  
(di Mauro Pasimeni)- Finisce con la vittoria del Mesagne per 2-0 giocando in 9 uomini sull’H.Taranto, grazie ai gol di Greco su rigore e di Morleo. I gialloblù riscattano l’immeritata sconfitta di domenica scorsa contro il Barletta, e ritornano ad assaporare il piacere della vittoria che mancava dal 17 di gennaio.

Questa per il Mesagne è la nona vittoria in campionato, la settimana sul campo amico.

Per l’Hellas si tratta invece della tredicesima sconfitta stagionale, la decima persa fuori casa. La squadra tarantina deve rimandare ancora una volta, l’appuntamento con il primo successo esterno.

 Partita delicata ed importante, tra due squadre alla vigilia, divise soltanto da tre punti.

L’Hellas si presenta a questa gara con i suoi uomini migliori a disposizione, tranne lo squalificato Visconti.

Nel Mesagne ancora assente Carteni, si spera di recuperare il forte centrocampista già dalla prossima gara.

Mister Ribezzi, si affida al tridente veloce composto da Morleo, Greco e Mummolo, lasciando ancora una volta in panchina Pascual.

Partono inizialmente dalla panchina tutti e tre gli ex della gara, ovvero Boualam, Danieli Vaz, e appunto Pascual.

Inizio vivace della partita.

Il Mesagne si rende pericoloso in due occasioni, prima con Mummolo, ma la sua conclusione non viene deviata da nessuno in rete, e poi con un colpo di testa di Denisi, che fa terminare il pallone di poco alto sulla traversa.

Al 21′ si affaccia in avanti l’Hellas, con un tiro al volo di Camassa, su cross di De Tommaso, ma la sua conclusione è abbondante alta.

Un minuto dopo è Beltrame con un colpo di testa, su una punizione battuta sempre da De Tommaso, ad impegnare seriamente Muscato.

Sul finire del primo tempo il Mesagne passa.

Fallo di Sanna in area di rigore che viene anche ammonito, e l arbitro Peres decreta il calcio di rigore.

Sul dischetto si presenta Greco che realizza spiazzando Maraglino.

Nell’occasione è stato espulso il mister dell’Hellas, De Falco, per proteste.

Il primo tempo finisce con il Mesagne in vantaggio, ma non sono mancate le occasioni sia da una parte che dall’altra.

Ad inizio ripresa è Sanna a rendersi pericoloso su un cross di De Tommaso, si divora un gol quasi fatto.

Al 10′ del st il Mesagne rimane in 10 uomini. Camisa già ammonito si prende un altro giallo, che gli costa la doppia ammonizione.

Mister Ribezzi corre ai ripari sostituendo Greco con Boualam.

In attacco rimane Mummolo come unico punto di riferimento.

Il Taranto si rende pericoloso con Zaccaria, ma manca di poco la conclusione a rete.

Al 26′ Mesagne in nove. Boualam appena entrato si vede ingiustamente espellere per rosso diretto, a seguito di un intervento si falloso ma non da espulsione.

L’Hellas manda in campo un’altra punta, Gjonaj, e il Mesagne risponde con Coccioli per Mummolo.

Al 31′ una punizione di De Tommaso ha fatto venire i brividi ai tifosi presenti.

La partita si innervosisce, con l’Hellas in cerca del gol e il Mesagne a difendere il vantaggio.

Al 34′ è l’Hellas a rimanere con un uomo in meno, per l’espulsione diretta di Beltrame per un fallo su Coccioli.

Al 38′ arriva il raddoppio per il Mesagne. Morleo imposta una azione di contropiede, concretizzata dalla stesso numero 7 gialloblù.

Al 43’st miracolo di Muscato su conclusione ravvicinata di Zaccaria.

Finisce con la vittoria del Mesagne per 2-0

Con questa vittoria l’undici di mister Ribezzi sale a quota 30 punti, allungando a sei i punti sull’Hellas, che rimane a quota 24, sempre più inguaiata in zona playout.

Domenica prossima il Mesagne andrà a giocare a Mola, invece l’H.Taranto riceverà sul proprio terreno il Locorotondo.

Due partite delicate per entrambe le squadre, che si trovano a lottare per evitare le lotterie dei playout.
Mesagne-H.Taranto 2-0

IL TABELLINO:

MESAGNE:Muscato,Sbano,Serio,Denisi,Angelè,Camisa,Morleo,Marti,Greco,Mummolo,Del Prete Marco. PANCHINA:De Carlo,Danieli Vaz,Coccioli,Boualam,Del Prete Matteo,Membola,Pascual. All.Ribezzi

CAMBI MESAGNE:

1)ESCE:Greco ENTRA:Boualam 12’st

2)ESCE:Del Prete Marco ENTRA:Membola 22’st

3)ESCE:Mummolo ENTRA:Coccioli 28’st

H.TARANTO:Maraglino,Leggieri,Sanarica,Sanna,Camassa,Carlucci,Cellamare,Ferraro,Beltrane,De Tommaso,Zaccaria. PANCHINA:Valentino,Collocola,D’Arcante,Gjonaj,Manzella,Martino,Mazza. All.De Falco

CAMBI H.TARANTO

1)ESCE: Ferraro ENTRA:Collocola 1’st

2)ESCE: Sanna ENTRA:Manzella 12’st

3)ESCE:Carlucci ENTRA:Gjonaj 28’st

RETI:Greco(M) 43’pt rigore,Morleo(M)38’st

AMMONIZIONI:Serio,Angelè,Camisa(M); Maraglino,Sanna,Zaccaria,Manzella (T).

ESPULSIONI:Camisa(M)doppia ammonizione,Mister De Falco(T),Boualam(M)rosso diretto,Beltrame(T)rosso diretto 

ARBITRO:Peres di Barletta

Primo Assistente:Dilucia di Foggia 

Secondo Assistente:Bari di Bari
Questi i risultati della giornata:

Otranto-Vieste 1-2

Grottaglie-Barletta 0-2

Molfetta-Bitonto 0-0

Leverano-Castellaneta 2-1

Mesagne-H.Taranto 2-0

Locorotondo-Altamura 0-3

Novoli-Bisceglie 1-1

Casarano-Trani 3-0

Gravina-Mola 5-1

La Classifica:

Gravina 55

Casarano 50

Altamura 48

Barletta 47

Vieste 45

Trani 38

Novoli 34

Mola 33

Molfetta 32

Leverano 32

Bisceglie 32

Mesagne 30

Otranto 30

Bitonto 29

Locorotondo 29

H.Taranto 24

Castellaneta 19

Grottaglie 13

Prossimo turno, 9^ di ritorno(21/02 ore 15):

Castellaneta-Grottaglie 

Barletta-Casarano 

Trani-Gravina

UC Bisceglie-Leverano 

Mola-Mesagne 

Vieste-Molfetta 

Bitonto-Novoli

Altamura-Otranto 

H.Taranto-Locorotondo 

banner distante

Potrebbe piacerti anche

QuiMesagne – redazione@quimesagne.it
Testata giornalistica Qui Mesagne registrata presso il Tribunale di Brindisi Registro stampa 4/2015 | Editore: KM 707 Smart Srls Società registrata al ROC – Registro Operatori della Comunicazione n. 31905 del 21/08/2018

Amministratore Unico/Direttore Editoriale: Ivano Rolli  – Direttore Responsabile: Cosimo Saracino

Copyright ©2022 | Km 707 Smart Srls | P.I. 02546150745

Realizzato da MIND